San Giovanni, proseguono i lavori del nuovo ponte sul Brembo: spuntano le 'gambe'

Eleonora Busi 23/05/2019 2 commenti

Prosegue senza sosta il cantiere per il nuovo ponte comunale sul Brembo a San Giovanni Bianco, le cui "gambe" stanno iniziando a prendere forma. Un primo passo per la nuova infrastruttura, che servirà a collegare la sponda destra del fiume– dove passa la Strada Provinciale SP470 – a via Molini, sulla sponda sinistra. La sua completa realizzazione è prevista per il 2020.

Approvato nel 2012, il progetto era già stato inserito nel Piano di Governo del territorio (PGT) ma ha visto l'effettivo inizio dei lavori solamente lo scorso dicembre e – secondo il cronoprogramma – vedrà la sua realizzazione entro il 2020. L'intervento, realizzato secondo il progetto dell'ingegnere Vitali e affidato a Raggruppamento Temporaneo d'Impresa, composto dalla ditta Pype Line S.p.A. e dal Consorzio Stabile Costruendo, prevede un costo complessivo di 3 milioni e 620 mila euro, in parte (2 milioni e 450 mila) finanziati dallo Stato, mentre 700 mila euro messi dall'azienda Smi Spa, che grazie a questa nuova infrastruttura otterrà significativi benefici. Infine, la restante somma di 470 mila euro verrà finanziata dal Comune di San Giovanni Bianco.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

"La realizzazione di questa opera - dichiara il sindaco Marco Milesi è ritenuta strategica per lo sviluppo del territorio, in quanto oltre a risolvere una serie di criticità che si presentano nelle ore di punta presso l’incrocio del Ponte Nuovo, permetterà di poter rivedere tutta la viabilità interna, sia in sponda destra sia in quella sinistra, sia veicolare che pedonale e ciclabile. Diventerà inoltre fondamentale in futuro nel momento in cui sarà necessario intervenire per la manutenzione straordinaria dell’attuale Ponte Nuovo".

In programma oltre al nuovo ponte anche una rotatoria al'altezza della vecchia mulattiera, che porta alla frazione di Oneta. Da qui, la strada prosegue sul ponte a due arcate, già presente. che arriva fino a via Molini, da cui partirà la nuova strada di 230 metri. Le motivazioni di questo intervento vanno ricercate soprattutto nella sicurezza dei pedoni che abitano nella zona, oltre che nella volontà di rendere più agevole e decoroso l'ingresso al paese.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

PIT 09/06/2019

PER ME STANNO FACENDO UNA GRANDISSIMA CA..TA..POI IL DISLIVELLO...X ME NON CAPISCONO NA CEPPA!!!

PIT 09/06/2019

MA COME CAZZO SI FA A PENSARE CHE UNA ROTONDA CON 4 STRETTOIE SIA UNA BUONA COSA Lì?????BAH...

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph