Stati Generali Montagna, protesta alla Green House di Zogno

Redazione 10/06/2017 0 commenti

Proteste dei cittadini durante il secondo appuntamento degli Stati Generali della Montagna"Politici e amministratori spopolano i territori". Il messaggio è arrivato, forte e chiaro. A protestare fuori dalla Green House, in occasione degli Stati Generali della Montagna, sono stati diversi cittadini della Valle Brembana, dei due Comitati "Scuola di Oltre il Colle" e "Viabilità Valle Brembana".

Due i principali motivi della protesta. Da una parte la recente chiusura della scuola di Oltre il Colle e dall'altra, invece, i continui ritardi dei cantieri delle principali opere viabilistiche. "I progetti per la montagna hanno valore e possono contribuire a salvere le comunità montane - fanno sapere dal comitato viabilità -. Senza infrastrutture però la montagna, pur avendo bellissimi progetti, è destinata ad una veloce diminuzione demografica ed ai trasferimenti delle attività produttive". 

Forte la polemica dei residenti di Oltre il Colle. "E' solo grazie alla lungimiranza di alcuni sindaci, politici e provveditori che si sono potute chiudere le scuole medie del nostro paese. Per merito del loro contributo, oggi, siamo lieti di presentare una nuova e presto ambita meta turistica: Oltre il Colle, il paese fantasma. Esprimiamo la nostra riconoscenza - concludono -, continuate a lavorare per il bene della nostra comunità".

COMMENTI

Lascia un commento





Giugno 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph