Uova contaminate in Italia: 2 campioni positivi su 114 analizzati

Redazione 21/08/2017 0 commenti

Non solo Belgio e Olanda: anche in Italia i primi casi di uova contaminate dal fipronil (insetticida per animali). Stando alle analisi avviate da Nas, Ministero della Salute e Regioni sono due infatti i campioni di uova contaminati su 114 analizzati. I controlli sono partiti dopo che un'azienda agricola emiliana aveva fatto sapere di aver acquistato prodotti a rischio contaminazione. 

Seguici su tutti i nostri canali social

"Ad oggi - spiega un portavoce del ministero della Salute - sono stati effettuati 42 campionamenti conoscitivi dai Nas su prodotti trasformati contenenti uova o derivati, prelevati nei negozi e supermercati, 181 campionamenti dalle Regioni, nell’ambito del Piano di ricerca su pollame, uova, derivati, 60 campionamenti dagli Uffici periferici del ministero della Salute per gli adempimenti comunitari (UVAC), per merci provenienti dai Paesi interessati dall’allerta. Sono stati inoltre gestiti, con segnalazioni alle autorità territoriali e attività di rintraccio, i sei messaggi sul sistema di allerta comunitario Rasff che riguardavano anche l'Italia".

LEGGI ANCHE

Uova contaminate dall'Olanda: allarme in tutta Europa In Italia nessun rischio, per ora

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Marzo 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph