Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Il Coro della Cornabusa 'esce' di casa: domani in concerto a Berbenno per l'Immacolata

Sabato 7 dicembre il Coro Polifonico del Santuario della Cornabusa in concerto presso la chiesa di Sant'Antonio Abate di Berbenno
6 Dicembre 2019

Sabato 7 dicembre ore 21.00 il Coro Polifonico del Santuario della Cornabusa con il direttore Samuele Salvi e l'organista Gianluca Maver in concerto presso la chiesa di Sant'Antonio Abate di Berbenno. Iniziativa promossa da Pro Loco e parrocchia di Berbenno. 

"A poco meno da un anno dalla nostra istituzione come Coro Ufficiale del Santuario della Cornabusa - spiega il direttore Samuele Salvi -, siamo lieti di poter offrire alla comunità di Berbenno questo concerto in onore di Maria Immacolata, alla vigilia della sua festa liturgica. Con questo appuntamento, si conclude il nostro “anno zero - 2019” anche se mente e cuore sono già catapultati alla programmazione del 2020. Siamo un Coro “atipico”: la nostra attività ruota attorno a quella del Santuario ed è raro trovarci impegnati al di fuori della bella stagione".

"Permettetemi di dire un grazie sincero a tutti i coristi che donano disponibilità ed impegno a questo progetto - prosegue Salvi -: “non semplicemente Coro, ma laboratorio culturale” finalizzato alla diffusione della bellezza musicale del grande repertorio vocale sacro-liturgico. Sono tanti i “Grazie” sinceri dei pellegrini che si sentono elevati nella preghiera dal nostro canto.. questo deve essere edificante non per vana gloria (“bravi non si è mai abbastanza...”) ma per senso e scopo del nostro servizio liturgico. Grazie ai coristi che hanno percorso un pezzo di strada con noi. Grazie a chi continuerà ad esserci regalando energie, condividendo gioie e superando fatiche. Grazie a chi ci sarà e ci onorerà della sua amicizia".

E Salvi coglie l'occasione per ricordare due illustri berbennesi che nel corso degli anni tanto hanno dato al Santuario: don Davide Previtali, Rettore dal 1995 fino al 2009; e Mons. Romeo Todeschini, che in occasione del “Centenario dell'Incoronazione” - anno 2008 intuì la necessità di promuovere un'animazione musical-liturgica adeguata, lavorando in prima persona a tale scopo.

Ultime Notizie

X
X
linkcross