Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Il Coronavirus diventa ''Caronavirus'': la gaffe nel tweet del presidente Trump

Sebbene la nostra Carona, paesino dell'alta Valle Brembana di poco più di 300 anime, non fosse in realtà ciò a cui pensava il presidente a stelle e strisce, non ha potuto che scatenare l'ilarità della bergamasca.
27 Febbraio 2020

In questo teso momento di emergenza sanitaria, Carona diventa l'insolita protagonista di un importante tweet scritto da Donald Trump in persona, l'attuale presidente degli Stati Uniti d'America. E sebbene la nostra Carona, paesino dell'alta Valle Brembana di poco più di 300 anime, non fosse in realtà ciò a cui pensava il presidente a stelle e strisce, non ha potuto che scatenare l'ilarità della bergamasca.

1601 Carona - La Voce delle Valli

(Il paese di Carona)

I media stanno facendo tutto il possibile per far rendere il Caronavirus il peggio possibile” ha twittato Trump, in un intervento polemico e politico. E se i media citati hanno evidenziato con una punta di ilarità l'errore del presidente, c'è una piccola parte di web che se la ride per la curiosa coincidenza bergamasca. D'altronde, l'assonanza c'è: da Coronavirus a Caronavirus, l'errore è un attimo.

Eppure, Trump non è il primo ad inciampare nello sbaglio: da una breve ricerca sui motori di ricerca, è chiaro che si tratti di una svista comune. E se le immagini satiriche sul web si sprecano (chi non ha condiviso la canzone sull'Amuchina o bizzarre maschere fai-da-te?), una domanda sorge spontanea: che l'improvvisa notorietà della piccola Carona, piccolo borgo intriso di tranquillità fra i monti brembani, sia il presagio di un risvolto positivo per questi attimi di tensione? Per ora, bisogna solo attendere.

Ultime Notizie

X
X
linkcross