Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Il Meteo delle Valli - Dalla quasi estate al quasi inverno in pochi giorni, dettagli per il ponte di Pasqua

Nuovo appuntamento con il bollettino meteo di Valle Brembana e Valle Imagna a cura del meteorologo Manuel Mazzoleni di 3B Meteo.
1 Aprile 2021

L’anticiclone africano e il caldo anomalo stanno per giungere al capolinea, lasciando spazio nel weekend di Pasqua a un peggioramento e un ridimensionamento delle temperature. Sabato arriverà infatti un fronte freddo dal Nord Europa che tra pomeriggio e sera porterà rovesci e temporali sparsi al Centronord, più incisivi su medio versante adriatico, Appennino centrale, Prealpi e zone pedemontane; non escluse anche locali grandinate.

Il fronte freddo scivolerà poi al Sud durante la domenica di Pasqua, portando piogge e rovesci sparsi soprattutto al mattino, ma in progressiva attenuazione in giornata. Il tempo invece sarà già migliorato al Centronord con sole prevalente, salvo residua variabilità tra Abruzzo e basso Lazio. Come accennato le temperature subiranno inoltre un sensibile calo per via dell’ingresso dei venti freddi da Nord: in particolare a Pasqua le temperature massime, particolarmente elevate per il periodo, potrebbero calare anche di 10-12°C.

Meteo Valle Brembana e Valle Imagna

Nel dettaglio delle nostre valli ci attende un Venerdì Santo ancora all’insegna del bel tempo, con cieli sereni o poco nuvolosi e temperature decisamente miti; attese punte anche prossime ai 23/24°C. Bel tempo che nella giornata di sabato lascerà gradualmente spazio a un aumento della nuvolosità con il rischio di acquazzoni o temporali tra il pomeriggio e la serata. Decisamente meglio a Pasqua e per buona parte di Pasquetta in attesa di un nuovo peggioramento nella serata, responsabile di un martedì all’insegna di rovesci e piogge diffuse nonché fiocchi sulle nostre montagne anche sotto i 1000m.

Come accennato prima, dopo l’assaggio quasi estivo degli ultimi giorni, da Pasqua le temperature subiranno un brusco calo passando in pianura dai 23/24°C ai 14/15°C, a tratti anche inferiori nella giornata di martedì.  Anche le minime ancora una volta si porteranno di poco sopra gli zero gradi con gelate sino a quote collinari. In altre parole, si passerà nel giro di pochi giorni dalla quasi estate al quasi inverno…

Manuel Mazzoleni, meteorologo di 3BMeteo

Ultime Notizie

X
X
linkcross