Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

In Valle Imagna mele self-service: torna l'auto-raccolta al percorso vita

L'Azienda Agricola "Il Giardino della Frutta" propone sabato 31 agosto e domenica 1 settembre una giornata di auto-raccolta nel meleto biologico lungo il percorso vitae in Valle Imagna.
29 Agosto 2019

L'Azienda Agricola "Il Giardino della Frutta" propone sabato 31 agosto e domenica 1 settembre, dalle 9.00 alle 17.00, una giornata di auto-raccolta nel meleto biologico lungo il percorso vitae, all'altezza di Rota d'Imagna, a poche centinaia di metri dal centro di Brancilione, frazione di Corna Imagna, e ad 1 km di camminata dall'inizio del percorso vitae (il percorso parte nelle vicinanze del centro sportivo di Sant'Omobono Terme). L'iniziativa verrà riproposta tutti i sabati e le domeniche di settembre e ottobre, sempre dalle 9.00 alle 17.00, tempo permettendo. In base al periodo ci saranno diverse varietà, dalla Gala alla Renetta passando per le classiche mele rosse

L'evento è rivolto a tutti, grandi e piccini, e non sono richieste né iscrizione né costo di partecipazione: una volta sul posto, si riceve un cesto da un addetto dell'azienda e si deve semplicemente andare a raccogliere le mele, sempre mantenendo il massimo rispetto per le piante e per il frutto. La modalità proposta è quella del "pick your own" (scegli ciò che ti piace). Il risultato della propria raccolta verrà poi pesato e pagato al chilo.

Il frutto protagonista della prima raccolta fai-da-te sarà la mela Gala (rigorosamente biologica), "una mela dolce, succosa e croccante, adatta sia per il consumo fresco che come prodotto trasformato. Si conserva bene: una volta raccolta e messa al fresco può resistere fino all'inverno", sottolinea Giovanni Locatelli, titolare dell'azienda di famiglia che da oltre quattro generazioni coltiva mele in Valle Imagna. 

E non è finita qua: durante l'auto-raccolta sarà anche possibile visitare il laboratorio o acquistare altri prodotti biologici de Il Giardino delle Frutta: patate, cipolle, aglio, zucchine, pomodori, zucche, porri, succhi, confetture, composte e altro ancora. Tutti i prodotti sono certificati biologici. Per i prossimi eventi e ulteriori informazioni contattare Giovanni al numero 366.2594351 oppure visitare il sito web ilgiardinodellafrutta.com o la pagina Facebook.

Articoli Correlati

Papa Giovanni XXIII, chirurgia robotica estesa al trattamento del tumore del colon

Ultimato l’addestramento dei chirurghi, il robot dell’Ospedale di Bergamo è ora utilizzato per la rimozione del tumore del colon. Con l’introduzione della Chirurgia 1 addominale-toracica come terza Unità operativa coinvolta dopo la Urologia e la Ginecologia, il Papa Giovanni anticipa le direttive di Regione Lombardia che chiede agli ospedali dotati di robot di estenderne l’utilizzo a partire dal 2022.

X
X
linkcross