Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Luci lampeggianti quando attraversa un pedone: a Sorisole c'è Pedone Sicuro, il primo in bergamasca

Pedoni ancora più sicuri a Sorisole: da pochi giorni è stato infatti installato un nuovo sistema di segnalazione per l'attraversamento pedonale in Via Martiri della Libertà.
24 Gennaio 2020

Pedoni ancora più sicuri a Sorisole: da pochi giorni è stato infatti installato un nuovo sistema di segnalazione per l'attraversamento pedonale in Via Martiri della Libertà, in corrispondenza dell'intersezione con la via Valbondagli. “Pedone Sicuro” è il nome del progetto, di cui Sorisole è il primo Comune in tutta la bergamasca a farne uso sul proprio territorio. Il sistema, alimentato a pannelli fotovoltaici, è semplice: un sistema di fotocellule rileva la presenza del pedone che si appresta a percorrere le strisce, attivando i due lampeggianti posti a bordo strada così da richiamare l'attenzione di un eventuale automobilista in avvicinamento. Una volta che il pedone ha attraversato, il sistema si spegne automaticamente.

Il sistema, di proprietà di Pedone Sicuro Srl ma distribuito da LaBConsulenze Srl, è un progetto innovativo, che mira in primo luogo alla prevenzione e all'aumento della sicurezza per quelli che sono gli utenti deboli della strada. “Non è da confondere con un semaforo – spiega Giorgio Librasi, presidente di Pedone Sicuro Srl – Si tratta di un modo per richiamare l'attenzione dell'automobilista solo ed esclusivamente quando è necessario. La sicurezza dei pedoni è una questione molto sentita: ridurre gli incidenti è un obiettivo da raggiungere a partire dalla prevenzione nei confronti degli utenti deboli”.

Il progetto è stato fortemente voluto dall'Amministrazione comunale di Sorisole e rientra nell'ambito dell'allargamento di via Valbondagli, già ultimato. “Possiamo definirlo un'opera a corredo anche dell'insediamento della nuova stazione temporanea dei carabinieri e del parcheggio ad essa prospiciente – spiega Giovanni Cometti, comandante della Polizia Locale di Sorisole – Nello scorso anno abbiamo riqualificato l'attraversamento più importante della via, spostandolo in corrispondenza di un marciapiedi e rialzandolo per esigenze tecniche. È stato scelto questo attraversamento per l'installazione del nuovo sistema perché si trova su una strada dal notevole volume di traffico, in cui si concentra una quantità più elevata di pedoni vista la vicinanza alle attività commerciali del paese”.

È un grande aiuto per noi – conclude il comandante – soprattutto perché, in passato, la via è stata interessata da un paio di sinistri poco piacevoli e sicuramente con la presenza di questo nuovo dispositivo ci auspichiamo che possa aumentare sensibilmente la sicurezza percepita e la sicurezza reale della strada. Sicuramente è un primo passo in avanti per cercare di capire e migliorare la sicurezza degli utenti deboli della strada”.

Ultime Notizie

X
X
linkcross