Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Maltrattamenti su due disabili a Piazza Brembana: badante 55enne in manette

Nuovi dettagli sulla vicenda che ha visto una donna 55enne di Val Brembilla maltrattare due disabili ospiti di una struttura assistenziale di Piazza Brembana.
2 Dicembre 2017

Secondo le ultime ricostruzioni delle forze dell'ordine, la signora, 55 anni, di Val Brembillaarrestata ieri per maltrattamenti ai danni di due persone affette da sindrome di Down (due, un uomo di anni 50 e una donna di 48), avrebbe perpetrato violenze fisiche e psicologiche ai danni dei due disabili per mesi; almeno da agosto. La 55enne attualmente si trova in custodia cautelare nel carcere di Bergamo su richiesta del pm Carmen Santoro con firma del gip Ilaria Sanesi.

La struttura assistenziale, un appartamento a Piazza Brembana gestito dalla cooperativa "Il Fiore" che ha delegato alla donna la gestione, è stato messo a disposizione da un fratello di uno dei due disabili. A dare inizio alle indagini una segnalazione di qualche mese fa dei proprietari del locale (su input di alcune confidenze della sorella disabile) che ha portato i carabinieri, tramite un finto controllo, a posizionare microspie e telecamere all'interno della struttura, dove si sarebbero effettivamente consumate le tristissime vicende di cui sopra. 

"Quelli della Cattaneo non sono isolati scatti d’ira — scrive il gip, come riporta il Corriere della Sera —. Dalle intercettazioni si ricava che è tutto il giorno insofferente e aggressiva e avvilisce gratuitamente le parti lese per ogni loro manchevolezza, neutralizzandole con una serie di divieti e punizioni e imponendo loro un regime di vita fatto di mortificazioni e paura"

Ultime Notizie

X
X
linkcross