Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Manutenzione straordinaria per il Ponte di San Tomè, messa in sicurezza da 500mila euro

Continuano i lavori di messa in sicurezza di ponti e viadotti in Provincia di Bergamo. Il focus in Valle Imagna si pone sul Ponte di San Tomè oggetto di alcuni interventi di manutenzione straordinaria da 500 mila euro.
30 Settembre 2020

Continuano i lavori di messa in sicurezza di ponti e viadotti in Provincia di Bergamo. Il focus in Valle Imagna si pone sul viadotto “Tornago”, detto anche “Ponte di San Tomè”, su cui passa la SP 175 che attraversa i Comuni di Almenno San Bartolomeo e Almenno San Salvatore, recentemente oggetto di alcuni interventi di manutenzione straordinaria che dovrebbero concludersi entro fine ottobre.

I lavori del ponte, costituito da cinque campate per uno sviluppo complessivo di 110,30 metri, sono stati affidati all'impresa Legrenzi s.r.l., in A.T.I. con l'impresa Nuove Iniziative s.r.l. per un costo complessivo di 500 mila euro e prevedono la completa riqualificazione del piano viario e il recupero tecnologico dei materiali di tutte le parti ammalorate perché soggette a fenomeni come l'ossidazione ed il distacco del copriferro.

Nel particolare, gli interventi più importanti prevedono la rimozione di tutte le barriere stradali e demolizione dei marciapiedi esistenti, realizzazione di nuovi cordoni laterali e del marciapiede che verrà prolungato fino alle vicine vie comunali via Borgo Antico e strada di accesso al sentiero dell'Agro, fornitura e posa di nuove barriere guard-rail, rimozione di tutto lo strato di conglomerato bituminoso, impermeabilizzazione dell'impalcato, asfaltatura e posa di nuovi giunti di dilatazione ed impermeabilità. La carreggiata, durante i lavori, è limitata ad una sola corsia con senso unico alternato, regolato da impianto semaforico.

La Provincia, poiché ci troviamo in un momento di difficoltà, ha posto una serie di priorità – spiega Demis Todeschini, consigliere provinciale – Una di queste priorità è stata identificata nella manutenzione straordinaria dei nostri ponti. Il ponte di San Tomè è molto importante, perché collega la Valle Imagna alla vicina Valle Brembana e all'isola bergamasca. È estremamente strategico, per cui è stato fra i primi oggetto di questo intervento di messa in sicurezza dei ponti. L'intervento garantirà poi alla struttura di essere adeguata ai pesi che oggi esistono che, se comparati al tempo in cui fu costruita, non vi sono paragoni. Ringrazio l'Ufficio Ponti che con grande professionalità e competenza ha definito il progetto e votato la sua realizzazione”.

Ultime Notizie

X
X
linkcross