Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Moio de' Calvi, municipio tirato a lucido: maggior sicurezza ed efficienza energetica

Tre interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza hanno recentemente interessato il Comune di Moio de' Calvi.
13 Ottobre 2021

Tre interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza hanno recentemente interessato il Comune di Moio de' Calvi. Avviati ufficialmente tre anni fa e conclusi questa estate, i lavori hanno interessato l'edificio comunale – che ospita il Municipio, l'ambulatorio medico, le Poste e la trattoria-pizzeria La Mela – ed i suoi esterni, per un costo totale complessivo di 200 mila euro ricevuti grazie a contributi statali.

Il primo dei tre interventi (50 mila euro) ha previsto nel 2019 la sostituzione della caldaia dell'edificio con una nuova, l'installazione di un impianto energetico ad alta efficienza e un nuovo forno a legna per la trattoria-pizzeria, i cui edifici sono di proprietà comunale.

Con il secondo intervento (2020) da 100 mila euro si è provveduto a realizzare una prima parte della terrazza esterna, che è stata messa in sicurezza e ampliata insieme agli spazi interni della trattoria.

 

Infine nel 2021 il terzo, da 50mila euro, ha visto un ulteriore intervento di efficientamento energetico che ha riguardato le facciate dell'edificio: qui sono stati sostituiti i serramenti e realizzato un cappotto esterno, nonché il restauro degli stemmi delle famiglie moiesi dipinti sulla facciata principale alla sua costruzione, nel 1957. In più, grazie ad un finanziamento regionale da 30mila euro, è stato sistemato il parco giochi attiguo con la realizzazione di un percorso per disabili e carrozzine.

Ma i lavori a Moio de' Calvi non sono finiti qui: poco prima dell'inizio della stagione estiva, infatti, è stato portato a compimento il rifacimento a nuovo della vicina Piazza IV Novembre, grazie a 100mila euro di fondi regionali. La piazza, luogo d'incontro della comunità e teatro di numerosi eventi nel corso degli anni, è stata completamente messa in sicurezza e con essa i cinque depositi comunali sottostanti.

(Fonte: L'Eco di Bergamo)

Ultime Notizie

X
X
linkcross