Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Neve artificiale a Piazzatorre: si coprirà tutta la pista del Bosco

Nonostante le temperature quasi estive di questi giorni, a Piazzatore si pensa già alla prima neve. Quella artificiale, s'intende.
25 Ottobre 2018

Nonostante le temperature quasi estive di questi giorni, a Piazzatore si pensa già alla prima neve. Quella artificiale, s'intende, che verrà "sparata" sui terreni del comprensorio comunale di Torcola Valga. 

I lavori per il nuovo impianto di innevamento sono già cominciati in questi giorni e saranno conclusi entro la fine di novembre, giusto per l'avvio della stagione invernale 2018-19. 

Grazie al nuovo impianto - atteso da tempo - sarà possibile innevare ad una altitudine compresa tra 1.150 e i 1.600 metri, il che significa coprire tutta la pista rossa del Bosco. Nelle stagioni passate, le due piste a monte, la nera Gremei e la blu Panoramica, erano coperte di neve naturale in quanto posizionate ad altitudini maggiori, ma capitava che, invece, la pista del Bosco fosse inutilizzabile per mancanza di neve naturale.

"Finora riuscivano a innevare la parte bassa della pista grazie ai cannoni - spiega il sindaco Valeriano Bianchi a L'Eco di Bergamo - perché l’impianto non era dotato di pompa e sistema elettrico adeguati. Il bacino d’acqua si trova a circa metà pista e, in caso di necessità si riusciva a innevare solo a valle. Con questo intervento, se il freddo lo consentirà, si potrà innevare tutta la pista del Bosco ma anche il piazzale al rifugio Gremei".

Il nuovo impianto potrà contare su quattro cannoni mobili e due lance fisse, e tutti sfrutteranno l'acqua pompata dal bacino. L'opera è stata possibile grazie ad un contributo del BIM pari a 230 mila euro.

 

Ultime Notizie

X
X
linkcross