Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Piscina chiusa a San Pellegrino, il Comune subito a caccia del nuovo gestore

Dopo l'improvvisa notizia della cessione di attività per la piscina comunale di San Pellegrino Terme lo scorso 18 giugno da parte della Cooperativa Sport e Cultura, l'Amministrazione lancia un bando per cercare il prossimo gestore.
22 Giugno 2019

Dopo l'improvvisa notizia della chiusura della piscina comunale di San Pellegrino Terme lo scorso 18 giugno da parte della Cooperativa Sport e Cultura, l'Amministrazione, il Comune lancia un bando di manifestazione di interesse per cercare un nuovo gestore, che dovrà occuparsene per un anno, dal 1 settembre 2019 al 31 agosto 2020, con possibilità di rinnovo per 12 mesi.

Il valore stimato dell’appalto, quantificato in base al fatturato presunto generato dalla concessione per tutta la durata del contratto, al netto dell’IVA, è quantificato in € 600.000 per l’intero periodo di 1+1 anno. Il futuro gestore riceverà il 100% degli incassi sia dalle tariffe di ingresso alla piscina, che dal servizio bar e da eventuali manifestazioni organizzate.

Individuati i potenziali interessati - minimo cinque - il Comune di San Pellegrino provvederà ad invitarli ad una procedura negoziata, per stabilire il miglior offerente che si aggiudicherà l'appalto di concessione. La deadline è prevista per lunedì 1 luglio, entro le ore 12, mentre le manifestazioni devono essere inviate esclusivamente via PEC all'indirizzo comune.sanpellegrinoterme@pec.regione.lombardia.it.

QUI il bando per intero pubblicato sul sito ufficiale del Comune di San Pellegrino Terme.

Ultime Notizie

X
X
linkcross