Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Provinciale Branzi-Foppolo: dopo 14 anni nuova gara d'appalto per l'allargamento

Il cantiere era aperto dal 2007, ma i lavori effettivi sono partiti nel 2015. Fra peripezie, rinvii, fallimenti, stop e riprese, ora è stato redatto un nuovo progetto esecutivo, a cui seguirà una gara d'appalto.
10 Maggio 2021

Un intervento lungo quasi quindici anni, che fra numerose peripezie e rinvii riceverà finalmente un punto di svolta. Si tratta del cantiere lungo la Strada Provinciale che dal bivio fra Branzi e Carona porta a Valleve, e quindi a Foppolo.

Qui la strada, particolarmente tortuosa ed angusta, da anni necessita un allargamento da quattro a sei metri ma fra contenziosi legali, fallimenti stop e riprese, soltanto recentemente è stato redatto un nuovo progetto esecutivo, a cui seguirà una nuova gara d'appalto.

Sono molto felice che si sia sbloccata questa situazione che, purtroppo, da anni era ingarbugliata a causa del fallimento dell'Impresa che aveva in carico i lavori – dichiara Demis Todeschini, Consigliere provinciale – la quale aveva ormai completato i due terzi dell'intervento. Peraltro l'allungamento dei tempi di assegnazione della parte residua, che dovrebbero vedere adesso la luce con un'ipotesi di assegnazione dei lavori tra un mese e mezzo o massimo due, e della predisposizione del bando di gara è stato causato anche dall'aggiornamento di tutte le autorizzazioni e norme tecniche ottenute ai tempi”.

 

796 banner adv trony Maggio 21 - La Voce delle Valli

Il primo cantiere risale al 2007, per un costo di due milioni di euro da fondi regionali, ma i lavori veri e propri sono partiti effettivamente nel 2015, seppur con qualche difficoltà legate al terreno e alla burocrazia.

Gran parte dell'intervento (costo di 1 milione e 400 mila euro) è già stato completato con successo da un'impresa di Terni, poi fallita. A mancare è ancora un tratto che – nel progetto originale – prevedeva uno ampliamento a sbalzo sul dirupo, poi modificato. Ora si andranno a rafforzare 300 metri di muri già esistenti che salgono verso il Comune di Valleve, per un intervento di circa 620 mila euro.

Ora che l'ingarbugliamento burocratico è stato finalizzato, sarà possibile finalmente concludere i lavori per questo tratto di strada importante, il cui intervento ha allargato in maniera significativa la strada e messo in sicurezza sopratutto per quanto riguarda la caduta massi – conclude Todeschini – Rimane, comunque, la parte più a nord che ancora necessita di intervento il quale nei piani della Provincia si dovrà espletare nel 2022 grazie ad un finanziamento regionale. L'interesse della Provincia è estremamente vivo, non esistono cittadini di serie A oppure di serie B: le montagne devono avere strade adeguate a quelle che sono le loro esigenze e necessità, soprattutto anche turistiche se pensiamo a Foppolo che per la Valle Brembana rappresenta un centro molto, molto importante”.

Photo Credit: Google

Ultime Notizie

X
X
linkcross