Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Rota Imagna, raduno dei Rota e mostra sui pittori nativi del paese: da Manini a Quarenghi

Durante il Ponte dell'Immacolata a Rota d'Imagna non solo animazioni a tema natalizio, ma anche una mostra di pittori nativi di Rota e il Rota's Day, una reunion dedicati a chi, di cognome, fa Rota.
7 Dicembre 2017

Durante il Ponte dell'Immacolata (8-9-10 dicembre) a Rota d'Imagna non solo animazioni a tema natalizio (LEGGI QUA), ma anche una mostra di pittori nativi di Rota e il Rota's Day, una reunion dedicati a chi, di cognome, fa Rota. Due eventi legati fra di loro. Ma andiamo con ordine.

La mostra documentaria sui pittori nativi di Rota d'Imagna promossa dal Comune, dal titolo "I Pittori di Rota: immagini, visioni e suggestioni” verrà inaugurata l'8 dicembre alle ore 15 e sarà allestita in via Vittorio Emanuele n.54. Orario di apertura 9-12 e 15-17 . I pittori protagonisti del vernissage saranno: Antonio Sibella, Francesco Quarenghi (nonno di Giacomo Quarenghi) , Vittorio Manini e Giacomo Quarenghi.

E proprio all'interno della mostra prenderà forma un raduno dei Rota, il Rota's Day. Un incontro rivolto a tutti i Rota del mondo e promosso su Facebook dai gruppi "Rota People" e "Famiglie Rota nel Mondo " con tanto di iscrizione all'Albo dei Rota (costituito dal 1991 al primo ritrovo in Rota d'Imagna) e consegna del diploma numerato di “famiglia e di casato Rota”. Tutti i tre giorni, alle ore 17, presso la chiesa parrocchiale di San Siro si svolgeranno relazioni di archivio, di ricerca e di commento con esposizioni di storia su Rota d'Imagna e dintorni. Inoltre nei giorni 8,9 e 10 dicembre a Rota d'Imagna è anche il momento della celebrazione delle feste patronali di San Siro.

Ultime Notizie

X
X
linkcross