Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Francis Beatriz Polanco, dalle isole latino-americane in Val Brembana seguendo il cuore

Una nuova storia ci catapulta in terre lontane e calde, in particolare a San Juan de Los Cayos, un piccolo paese di pescatori sulla costa del Venezuela. Questa è la terra da cui proviene Francis Beatriz Polanco, classe 1975, oggi residente a San Giovanni Bianco.
22 Gennaio 2022

Una nuova storia ci catapulta in terre lontane e calde, in particolare a San Juan de Los Cayos, un piccolo paese di pescatori sulla costa del Venezuela. Questa è la terra da cui proviene Francis Beatriz Polanco, classe 1975, oggi residente a San Giovanni Bianco.

“Ho vissuto nel mio paese fino all’età di 23 anni. Ho trascorso un’infanzia felice insieme ai miei fratelli e alle mie due cugine alle quali ero molto legata. Crescendo ho frequentato il liceo scientifico, dopodiché ho studiato in un ospedale universitario vicino al mio quartiere, dove ho preso il diploma di puericultrice”, ci racconta Francis. Della sua infanzia ricorda l’isola dei pescatori in cui trascorreva il suo tempo insieme al padre, il quale aveva una barca. “Già da piccola ero molto capricciosa e quando giocavo con gli altri bambini non volevo mai perdere. Questo è un aspetto però che non è rimasto invariato nel tempo: sono molto decisa e lotto per ciò in cui credo”, dichiara fieramente. 

Nel 1999 Francis conosce il suo primo marito: “Ci siamo conosciuti in un paesino molto turistico localizzato sulla costa dello Stato. È stato un colpo di fulmine, ci siamo fidanzati, ma poco dopo è tornato in Italia, dove abitava. Ho deciso così, 6 mesi dopo, di raggiungerlo e poco dopo ci siamo sposati. Siamo stati insieme per 20 anni e tuttora abbiamo un bel rapporto, nonostante ci siamo separati”, ci racconta, per poi proseguire, “Ora mi sono risposata e sono molto felice”. 

Francis vive col marito e con la sua cagnolina Hemma, che per lei è come una figlia, a San Giovanni Bianco e lavora a Piazza Brembana alla Fondazione Don Stefano Palla Onlus come addetta all’assistenza, carica raggiunta in seguito a un corso frequentato al suo arrivo in Valle: “Inizialmente quando ho saputo che c’era questo corso ho voluto iscrivermi più per inserirmi nella Valle, ma poi questo mi ha dato la possibilità di lavorare”, afferma.

Francis però non è dedita solo alla sua famiglia e al lavoro, ma ha anche molte passioni: “La mia prima passione è la cucina, sono molto pignola quando cucino, a partire dal buon cibo alle stoviglie. Un’altra grande passione che ho è la moda, non solo l’abbigliamento in sé, ma anche il portamento”. 

In Valle Francis si trova bene è perfettamente integrata, tutti le vogliono bene. Per questi motivi non è intenzionata a tornare nel suo paese, oltre al fatto che vi è una situazione difficile: “Purtroppo in Venezuela c’è la dittatura, la povertà e la delinquenza, trasferirsi lì non sarebbe saggio. Difatti in futuro progetto di far trasferire qui la mia famiglia”. Questo però non è l’unico suo progetto, ma un altro che ha in programma è quello di aprire un’attività tutta sua. 

CLICCA QUA PER CONOSCERE LE ALTRE STORIE RACCONTANTE NELLA RUBRICA "IL MONDO NELLA VALLE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross