Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

S.Omobono, cancellato Naturambientexpo: troppi i nuovi casi di Covid

La 14esima edizione di Naturambientexpo, la manifestazione dedicata alla natura promossa dal Comune di S.Omobono Terme e che si sarebbe dovuta svolgere al Laghetto dei Cigni domenica 23 agosto, è stata cancellata.
18 Agosto 2020

La 14esima edizione di Naturambientexpo, la manifestazione dedicata alla natura promossa dal Comune di S.Omobono Terme e che si sarebbe dovuta svolgere al Laghetto dei Cigni domenica 23 agosto, è stata cancellata.

Troppi i nuovi contagi da Coronavirus in questi ultimi giorni in Italia, secondo l'Amministrazione comunale guidata da Ivo Manzoni, che ha così deciso di sospendere uno degli eventi più importanti del cartellone estivo. 

"A causa dell'aumento di casi di positività al Covid-19  riscontrato negli ultimi giorni e delle conseguenti misure restrittive disposte dal governo - fa sapere l'assessore al Turismo Ugo Invernizzi -, risulta impossibile svolgere la manifestazione Naturambientexpo 2020 nella modalità già programmata e pianificata. Per questo motivo ci troviamo nella condizione di dover cancellare l'edizione di quest'anno. Vi sono troppe iniziative che si svolgono contemporaneamente sulla stessa area e che non permettono i controlli necessari utili a garantire un adeguato distanziamento sociale".

L'estate a S.Omobono non si ferma però qua, e proporrà altre iniziative per intrattenere cittadini e villeggianti. A questo link potete vedere tutti i prossimi appuntamenti.

Articoli Correlati

Campagna anti Covid: linee potenziate a S.Omobono e S.Giovanni, nuovo hub a Zogno

Nel centro vaccinale allestito nel foyer dell’Auditorium “Lucio Parenzan” salgono a oltre 1700 le somministrazioni giornaliere grazie a una accelerazione organizzativa. Potenziate anche le linee vaccinali a San Giovanni Bianco e S. Omobono. Al vaglio l’attivazione di ulteriori linee anche a Zogno. L’Asst Papa Giovanni XXIII pronta ad erogare dal 2 dicembre il 25 per cento dei vaccini somministrati su tutto il territorio bergamasco.

X
X
linkcross