Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

San Giovanni, l'appello del sindaco: ''troviamo i fondi per la variante in galleria''

La ex statale 470 della Valle Brembana passa ad ANAS. Il sindaco di San Giovanni Bianco, Marco Milesi, presenta al vice ministro dell'Intero Mauri la richiesta di inserire la variante in galleria del centro abitato di San Giovanni Bianco.
4 Febbraio 2020

Ieri, 3 febbraio, incontro nella sala consiliare del municipio di San Giovanni Bianco tra sindaci e amministratori della Valle Brembana e il vice ministro dell'Interno, Matteo Mauri (a sinistra in foto), per discutere su criticità della carenza di Segretari Comunali, del potenziamento di personale delle Forze dell'Ordine, della semplificazione per i piccoli Comuni e delle risorse per gli enti locali previste nella finanziaria 2020.

In questa occasione il sindaco di San Giovanni Bianco, Marco Milesi, ne ha approfittato per presentare la richiesta di inserire la variante in galleria del centro abitato di San Giovanni Bianco nella programmazione pluriennale degli interventi ANAS, visto il recente Decreto del Presidente del Consiglio che ha dichiarato la ex s.s. 470 della Valle Brembana di "interesse nazionale".

"Lo scorso 28 gennaio - ha dichiarato il sindaco - è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto che stabilisce il passaggio dalla Provincia all'Anas di alcune strade di rilevanze nazionale, tra cui anche la vecchia statale 470 della Valle Brembana. Di una variante in galleria a San Giovanni se ne parlò già negli anni '80, con Comune e Comunità Montana. Dopo l'alluvione del 1987 si inizio a realizzare una serie di gallerie e varianti alla vecchia statale, da Zogno a Piazza Brembana, opera che è quasi completata". 

"L'ultimo intervento in corso - prosegue il primo cittadino - è quello della variante di Zogno e ci auguriamo che i lavori si concludano entro il prossimo anno. L'unica variante che manca e che era prevista negli anni '80 era proprio quella di San Giovanni Bianco. Chiedo quindi il vostro impegno affinché si riesca a rivedere, anche visto il recente passaggio di competenza dalla Provincia ad Anas, il progetto già a suo tempo presentato negli anni '90 al ministro dei Trasporti, affinché si realizzi l'ultimo tassello della viabilità della Valle Brembana".

(Fonte: L'Eco di Bergamo)

Ultime Notizie

Ospedale Papa Giovanni XXIII a Superquark con la terapia genica

E' andato in onda nella puntata speciale di sabato 13 agosto il servizio che la redazione di Superquark ha girato nelle scorse settimane all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con protagonista Gaia, la prima paziente al mondo curata con successo dalla sindrome di Crigler-Najjar.

X
X
linkcross