Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Santa Lucia e l'asinello sono tornati ad Almenno San Bartolomeo, guidati dalle luci dei bambini

In questo 2020 un po' incerto, neanche il Covid ha potuto fermarla: così sabato 12 dicembre Santa Lucia è tornata a far visita ad Almenno San Bartolomeo, distribuendo circa 600 sacchetti di dolciumi a tutti i piccoli del paese, in trepidante attesa.
14 Dicembre 2020

La notte più lunga che ci sia” è quella del 13 dicembre, in cui si celebra la Santa più amata da tutti i bambini. In questo 2020 un po' incerto, neanche il Covid ha potuto fermarla: così sabato 12 dicembre Santa Lucia è tornata a far visita ad Almenno San Bartolomeo, distribuendo circa 600 sacchetti di dolciumi a tutti i piccoli del paese, in trepidante attesa.

Diciassette chilometri scanditi dal passo lento dell'asinello, dai pastori e dalle melodie armoniose degli zampognari Armando Battaglia, Alberto Rota e Roberto Cornali: a guidarli un magico percorso luminoso, fatto di candele oppure semplici lumini, che ogni famiglia ha posto sulla propria finestra in attesa della Santa.

Nonostante le difficoltà legate all'emergenza sanitaria, la Pro Loco di Almenno San Bartolomeo – in collaborazione con la Parrocchia, l'Oratorio e il Museo del Falegname – ha scelto di organizzare ugualmente il tradizionale evento, in completa sicurezza e nel pieno rispetto dei protocolli sanitari, con l'obiettivo di donare la magia della festività ai più piccoli, che hanno atteso trepidanti il suo arrivo seppur divisi da una finestra, e di restituire speranza anche negli adulti. Prima di lasciare Almenno, la Santa ha fatto un'ultima tappa alla Rotonda di San Tomè, per scattare una foto ricordo in compagnia dei suoi fidati accompagnatori.

La Santa Lucia di quest’anno è stata una lunghissima avventura, la ricorderemo per sempre e lo faranno anche i nostri cari bimbi che ci aspettavano in trepidante attesa vicino al lumino acceso fuori dalla finestra – racconta Pietro Rota, Presidente della Pro Loco – Abbiamo cercato di far del nostro meglio raggiungendo proprio tutti, dall’Albenza alla De Rocca”.

Che possa Santa Lucia portare ai nostri bimbi, e tutti noi, luce, serenità e Magia: abbiamo veramente bisogno di tornare a sognare – conclude il Presidente Rota –. Le nostre tradizioni sono una nostra grandissima ricchezza e anche stasera lo hanno dimostrato regalando fortissime emozioni a grandi e piccini, unendo una comunità intera. Ringrazio la Parrocchia, l’Oratorio, il Museo del Falegname oltre che ad alcuni preziosissimi volontari che ci hanno aiutato”.


(Biglietto di una bimba almennese, in attesa della Santa Lucia)

Ultime Notizie

X
X
linkcross