Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Sant'Omobono, il Comune assegna 28 borse di studio ai suoi studenti più meritevoli

Ventotto meritevoli ragazzi sono stati premiati a Sant'Omobono Terme dall'Amministrazione comunale per la loro bravura, impegno e responsabilità verso il proprio dovere.
8 Gennaio 2020

Ventotto meritevoli ragazzi sono stati premiati a Sant'Omobono Terme dall'Amministrazione comunale per la loro bravura, impegno e responsabilità verso il proprio dovere. Le borse di studio sono state assegnate alla Vigilia di Natale alle 10:30 nella Sala Consiliare del Municipio: a ricevere il premio ventotto studenti dalla terza media alla quinta superiore residenti in paese che, nel corso del precedente anno scolastico, hanno raggiunto risultati meritevoli.

Presenti in Sala il Sindaco del paese Ivo Sauro Manzoni, l'assessore a Pubblica Istruzione, Cultura e Biblioteca Stella Sirtori insieme ad altri assessori e consiglieri dell'Amministrazione Comunale e un rappresentante dell'Istituto Comprensivo di Sant'Omobono Terme, Angioletti Giovanni, che si è congratulato con i giovani allievi. Dei ventotto ragazzi, tre provengono dalla terza media e uno dalla quinta superiore, mentre il resto è distribuito fra prima e quarta superiore.

L'Amministrazione si congratula con questi ragazzi ed i loro successi scolastici, con l'augurio che ne seguano altri – ha dichiarato l'assessore Stella SirtoriIl premio che viene assegnato non è solamente per il suo valore economico, ma è legato all'orgoglio che l'Amministrazione ha nei confronti dell'impegno di questi giovani studenti, che hanno saputo raggiungere ottimi risultati. Crediamo nei nostri ragazzi e speriamo di rivederli sempre più numerosi in queste occasioni, in cui possono dare sfoggio della loro bravura”.

Questa iniziativa è la prima per la nuova Amministrazione Comunale, che si è insediata lo scorso maggio. “Questa è la prima volta che assegniamo le borse di studio – ha aggiunto l'assessore Sirtori – Continueremo ad investire sul merito dei nostri ragazzi, così che vengano sempre premiati per la loro bravura, impegno e responsabilità nei confronti del proprio dovere”. Al termine della cerimonia di consegna, c'è stato uno scambio di auguri con panettone e bibite per tutti i presenti.

Articoli Correlati

Campagna anti Covid: linee potenziate a S.Omobono e S.Giovanni, nuovo hub a Zogno

Nel centro vaccinale allestito nel foyer dell’Auditorium “Lucio Parenzan” salgono a oltre 1700 le somministrazioni giornaliere grazie a una accelerazione organizzativa. Potenziate anche le linee vaccinali a San Giovanni Bianco e S. Omobono. Al vaglio l’attivazione di ulteriori linee anche a Zogno. L’Asst Papa Giovanni XXIII pronta ad erogare dal 2 dicembre il 25 per cento dei vaccini somministrati su tutto il territorio bergamasco.

X
X
linkcross