Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Scuola di Almenno SS: insegnanti in Erasmus (fino in Finlandia) per conoscere nuove metodologie

L’Istituto Comprensivo di Almenno San Salvatore ha avviato, nell’anno scolastico 2020/2021, un progetto Erasmus+ per la mobilità del personale docente.
17 Settembre 2021

L’Istituto Comprensivo di Almenno San Salvatore ha avviato, nell’anno scolastico 2020/2021, un progetto Erasmus+ per la mobilità del personale docente.  “A new way of teaching to role over the change” , questo il nome, è un progetto nato in seno all’Istituto su iniziativa e impulso della Professoressa Sara Acerboni, collaboratrice del Dirigente Scolastico Stefano Piccinni.

Tale progetto mira a promuovere la qualità dell’insegnamento, sostenendo lo sviluppo professionale dei docenti e favorendo l’uso di nuove tecnologie e metodologie d’insegnamento innovative. Saranno coinvolti sia docenti della Scuola Primaria che della Secondaria di I grado, nonché il Dirigente scolastico stesso. Ognuno di loro, tra il 2021 e il 2022, frequenterà, in differenti paesi europei (Dublino, Helsinki, Grecia), dei corsi di formazione su temi di didattica, innovazione, psicologia e gestione delle scuole. 

Questo progetto consentirà lo sviluppo di una dimensione europea che accrescerà nel corpo docente - e conseguentemente negli studenti - la consapevolezza di un’identità culturale europea, affiancata ed integrata con l’identità nazionale, e garantirà una maggiore interconnessione con altre scuole dell’U.E. per lo scambio di buone pratiche didattiche e per l’innovazione.

 

Il progetto avrà significative ricadute sullo staff della scuola, in termini di motivazione, apertura culturale, sviluppo di nuove idee e competenze; anche gli studenti, quindi, trarranno significativi benefici grazie ad una didattica più dinamica e attenta alle diverse esigenze di apprendimento.

L’obiettivo è far sì che l’Istituto possa diventare un'istituzione innovativa, aggiornata sulle moderne metodologie pedagogiche e sui diversi sistemi educativi europei, aperta allo scambio di tecniche, attività e strumenti efficaci, consapevole dell'importanza dei valori democratici e del rispetto delle altre culture.

“L’adesione dei colleghi e del Dirigente a questa interessante e valida proposta di formazione, nonostante le diverse limitazioni e restrizioni dovute alla pandemia, porterà un contributo innovativo alle nostre attività scolastiche, di cui gli alunni saranno i primi a beneficiarne. La partecipazione a questo progetto è il primo passo per poter avviare in futuro altre forme di interscambio con scuole diverse dalla nostra. Gli alunni saranno sempre coinvolti, come già abbiamo fatto in questa prima fase in cui abbiamo ideato il logo che ci rappresenterà per tutta la durata del progetto” dichiara la Professoressa Sara Acerboni.

Il logo del progetto, infatti, è stato selezionato attraverso un concorso grafico-pittorico indetto la fine dello scorso anno scolastico tra gli alunni di quarta e quinta primaria di tutto l’Istituto Comprensivo, ossia delle scuole di Almenno S.S., di Capizzone, di Strozza e di Roncola. Il 13 settembre, all’apertura del nuovo anno scolastico, si è svolta la premiazione dell’alunna Martina Locatelli della classe 4^ della Scuola Primaria di Capizzone, ideatrice del disegno prescelto che diventerà il logo ufficiale dell’Istituto per il progetto Erasmus (vedi foto).

Articoli Correlati

X
X
linkcross