Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Seriate, l'ospedale riceve in dono una Tac mobile: servirà per la diagnosi del Covid-19

Grazie alla generosità di una quindicina di imprenditori della bergamasca e all'Accademia per lo Sport per la Solidarietà
5 Marzo 2020

Un gesto di generosità, per aiutare una delle strutture più colpite dall’emergenza. L’ospedale di Seriate ha infatti ricevuto un dono per contrastare meglio l’epidemia da coronavirus e aiutare al meglio i propri pazienti. Grazie all’impegno dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà, un gruppo di imprenditori bergamaschi ha infatti raccolto le risorse necessarie per noleggiare una Tac mobile da mettere a disposizione dell’ospedale Bolognini. Il noleggio durerà due mesi e prevede un esborso di 150 mila euro.

Si tratta di un macchinario particolarmente importante, perché permette di eseguire una diagnosi profonda nei pazienti che manifestano problemi di tipo respiratorio che possono essere collegati al Covid-19, riconoscendo i segni dell’infezione.

“Grazie alla sensibilità dell’Accademia dello Sport l’avremo a disposizione in tempi che paiono brevissimi” dice il direttore dell’Asst Bergamo, Franceso Locati, a Bergamonews. “Sarà posizionato all’esterno dell’ospedale, un un’area ancora al vaglio dei tecnici, ma comunque molto vicino all’attuale Radiologia.” Un macchinario molto utile in questa fase, come sottolinea Locati. “Avvieremo un percorso dedicato che grazie all’apparecchiatura, in aggiunta alla Tac fissa presente all’interno del Bolognini, ci consentirà diagnosi sempre più precise”.

Sentito il ringraziamento all’Accademia dello Sport: “Voglio davvero ringraziare l’Accademia per l’iniziativa e tutti gli imprenditori che hanno contribuito affinché la si potesse realizzare”.

Soddisfatto anche Giovanni Licini, promotore dell’iniziativa benefica. “Siamo in una fase delicata, in cui i tamponi scarseggiano, così come il personale medico. Quando si è palesata questa opportunità ci siamo subito mossi, in linea con quella che è la nostra vocazione solidale per il territorio bergamasco. Siamo orgogliosi, speriamo di poter consegnare il macchinario, che arriverà dall’Olanda, già nei prossimi della prossima settimana”.

Ultime Notizie

X
X
linkcross