Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Storie di immigrati e emigrati: gli studenti di S.Pellegrino raccontano le loro storie

In ogni classe delle medie di San Pellegrino Terme gli studenti hanno raccolto interviste a immigrati ed emigrati della Valle Brembana. Ecco le loro storie.
15 Ottobre 2019

Testo scritto dai ragazzi delle classi terze delle medie di San Pellegrino Terme nell'ambito del progetto "La Voce Giovane! delle Valli".

Sabato 28 settembre abbiamo partecipato alla GLOBAL SOLIDARITY WALK, una camminata per le scuole della Valle Brembana connessa alla ricorrenza della Giornata mondiale dei migranti e rifugiati. Siamo partiti da San Pellegrino Terme a piedi con altri studenti delle scuole secondarie di primo grado dell’Alta Valle, ci siamo riuniti ad Ambria di Zogno con chi proveniva da Zogno, Costa Serina e IS Turoldo.

E’ stata un’esperienza interessante, costruttiva e coinvolgente perché abbiamo avuto la possibilità di ascoltare storie di migranti molto vicini a noi, alcuni appartenenti anche alle nostre famiglie. In ogni classe avevamo raccolto interviste a immigrati ed emigrati della Valle Brembana. Leggerle poi insieme è stato come diventare loro compagni di viaggio.

Ecco una carrellata veloce dei nostri racconti:

SONO IO! Elisa, 17 anni, da San Giovanni Bianco a Richmond (USA) per studiare.

SONO IO! Michele, da Bergamo ad Oxford per frequentare l’università qualche decennio fa.

SONO IO! Tamara, 20 anni, dall’Ucraina a San Pellegrino Terme per lavoro.

SONO IO! Victor, 36 anni, dal Guatemala a San Pellegrino Terme come operaio.

SONO IO! Angela, partita a 26 anni da San Pellegrino Terme per lavorare in Svizzera e poi ritornata, dopo la pensione, al paese natio.


SONO IO! Rita, dall’Ecuador all’Italia per seguire l’amore.

SONO IO! Lidia, dall’Ucraina all’Italia per lavoro a 18 anni.

SONO IO! Franca, emigrata in Belgio per amore.

Viaggiare è vivere due volte…

Ultime Notizie

X
X
linkcross