Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Taleggio: 1,4 milioni dalla Regione per sostituzione Bailey e messa in sicurezza versante frana

Firma della convenzione tra Regione Lombardia e Provincia di Bergamo per la messa in sicurezza del versante in frana e la sostituzione del ponte ‘bailey’ con un nuovo viadotto nel Comune di Taleggio lungo la Sp 24.
29 Ottobre 2020

Firma della convenzione tra Regione Lombardia e Provincia di Bergamo per la messa in sicurezza del versante in frana e la sostituzione del ponte ‘bailey’ con un nuovo viadotto nel Comune di Taleggio lungo la Sp 24 (Bg), opera per la quale Regione Lombardia ha stanziato 1.4 milioni su un costo complessivo di 1.8 milioni di euro. I restanti 400.000 sono stati stanziati dalla Provincia di Bergamo, ente attuatore dell’intervento.

“Realizzare un nuovo ponte – commenta l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi in sostituzione del manufatto provvisorio è fondamentale per garantire una viabilità più funzionale. Ne beneficeranno l’economia locale, il commercio e il turismo”.

“Attraverso i fondi regionali – spiega – reperiti nel Patto per la Lombardia e anche nel Piano Lombardia recentemente approvato, andiamo a efficientare i collegamenti e a intervenire in una situazione complessa che riguarda la difesa del suolo e il dissesto idrogeologico. Per il territorio si aprono prospettive migliori”.

“Anche in questo caso – conclude l’assessore Terzi – sta funzionando la sinergia con la Provincia di Bergamo all’insegna della collaborazione istituzionale”.

 “Finalmente diamo una prospettiva certa per quanto riguarda i tempi di realizzazione dell'opera – spiega Demis Todeschini, consigliere provinciale – Mi auspico che non ci saranno ulteriori slittamenti”.

È stato un percorso di avvicinamento rispetto alla risoluzione di un problema molto complesso, derivante a sua volta dalla complessità dell'opera stessa – conferma Todeschini, che aggiunge – Per quanto riguarda la raccolta delle risorse finanziarie, bisogna ringraziare Regione Lombardia per aver finanziato gran parte dell'opera. Un grazie anche al lavoro dei tecnici della Provincia e al Presidente per l'attenzione riguardo alla soluzione del problema. Posso dire che oggi i cittadini della Valle Taleggio potranno guardare al futuro con un po' più di fiducia: ciò è un elemento fondamentale per dare una prospettiva a lungo termine alle nostre montagne”.

Il nuovo ponte, che sarà posizionato a valle del ponte bailey, sarà lungo 56 metri. E costituito da una struttura a scavalco della valle della Corna Grande con due campate. Previsti, poi, i raccordi del viadotto al tracciato stradale esistente lato Olda e lato Peghera. Oltre, quindi, agli interventi di regimazione dell’alveo del torrente Corna Grande. Il cronoprogramma, infatti, prevede la fine dei lavori e il collaudo dell’opera entro dicembre 2021.

Ultime Notizie

X
X
linkcross