Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Test sierologici: 7.212 eseguiti in Bergamasca, in Val Brembana positivi la metà

Sono 7.212 i test sierologici effettuati in Bergamasca dal 23 aprile al 6 maggio sugli operatori sanitari e sulla cittadinanza.
8 Maggio 2020

Sono 7.212 i test sierologici effettuati in Bergamasca dal 23 aprile al 6 maggio sugli operatori sanitari e sulla cittadinanza. 4.807 i prelievi ematici eseguiti dal 30 aprile a ieri: 4.631 quelli processati (96%) e 176 quelli che sono in lavorazione in queste ore. Le tabelle mostrano i risultati dell'indagine epidemiologica relativi ai due periodi (23-29 aprile; 30 aprile-6 maggio 2020).

Come si evince dalle tabelle, nella prima settimana di avvio dei test sierologici in Bergamasca, i primi prelievi ematici hanno riguardato 1.054 persone del territorio della Valle Seriana, zona tra le più colpite dall'epidemia da Coronavirus, con esito di positività pari al 62% e 1.527 operatori sanitari delle tre ASST (Papa Giovanni XXIII, Bergamo Est e Bergamo Ovest), con esiti positivi pari al 23%.

I territori sottoposti a test nel secondo periodo - Valle Brembana, Dalmine e Seriatese - evidenziano un livello di positività ancora elevato (57%), ma inferiore. E' ipotizzabile un ulteriore decremento nelle aree che saranno successivamente interessate dall'indagine epidemiologica, in quanto presentano una prevalenza di casi positivi a tampone inferiore.

Le tabelle relative ai test sugli operatori sanitari mostrano valori di positività costanti tra i due periodi. Si riconferma un basso numero complessivo di test "dubbi"; questo dato rappresenta l'ottima capacità del test di selezionare correttamente i casi positivi ed i casi negativi (confermando quindi le informazioni iniziali di alta specificità ed alta sensibilità).

Ultime Notizie

X
X
linkcross