Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Test sierologici Bergamasca aprile-giugno: positivo il 56% dei cittadini e il 30% degli operatori sanitari

Su 9.965 cittadini a cui è stato eseguito il test sierologico il 56,9% è risultato positivo. Per quanto riguarda gli operatori sanitari, sui 10.404 test positivo il 30,6%
8 Giugno 2020

Nella tabella gli esiti dei 20.369 test sierologici refertati sul territorio di Bergamo per il periodo 23 aprile / 3 giugno 2020.

Come si evince chiaramente dalla tabella, su 9.965 cittadini a cui è stato eseguito il test sierologico il 56,9% è risultato positivo. Negativo il 39,2%, dubbio il test per 387 persone. Per quanto riguarda gli operatori sanitari, sui 10.404 test positivo il 30,6% (3.185) e negativo il 66,8% (6.953).

"In relazione ai dati diffusi oggi sui test sierologi effettuati dal 23 aprile al 3 giugno nel territorio della provincia di Bergamo, si evidenzia come il dato del 56,9% di positivi è da ricondurre al fatto che sono stati sottoposti al prelievo ematico moltissimi cittadini - nella maggior parte dei casi già in quarantena fiduciaria - di Alzano, Nembro e Albino e, più in generale, della Bassa  Valle Seriana, territori che sono stati colpiti dal coronavirus in modo maggiore rispetto ad altre zone della provincia bergamasca e della Lombardia", così Massimo Giupponi, direttore generale di ATS Bergamo.

Ultime Notizie

X
X
linkcross