Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Tornano le Olimpiadi di Valtorta: svelata la data della 56esima edizione

Cinquantasei anni fa, sulla Piana di Valtorta, si apriva la prima edizione di quelle che un giorno diventeranno le famose e storiche Olimpiadi di Valtorta, un evento di grande rilevanza per l'alta Valle Brembana
4 Aprile 2019

Cinquantasei anni fa, sulla Piana di Valtorta, si apriva la prima edizione di quelle che un giorno diventeranno le famose e storiche Olimpiadi di Valtorta, un evento di grande rilevanza per l'alta Valle Brembana e che attira a sé numerosissime persone, dai piccoli atleti ai semplici curiosi e appassionati.

A rivelare la data della prossima edizione è stato il sindaco di Valtorta Piero Busi, durante l'incontro conviviale a cui hanno partecipato i tecnici delle società sportive del territorio, gli amministratori pubblici ed i volontari. L'appuntamento è fissato al 26 maggio, spostato al 2 giugno in caso di brutto tempo. Un invito, quello di Busi, per tutti i piccoli atleti e i loro accompagnatori a prepararsi in vista della competizione più importante e sentita di tutta l'alta Valle Brembana, che da 56 anni rende i bambini – ed i loro genitori prima di loro – i protagonisti assoluti. “La notifica è in forte anticipo, ma è il tempo necessario per la preparazione dei vostri mini atleti – ha dichiarato Busi – Vi prego di far loro capire che come è sempre stato nel passato, saranno protagonisti di un grande gioco che si ispira al concetto dell'amicizia, di un giorno di festa da condividere con le loro famiglie ed accompagnatori”.

Una manifestazione sportiva di antica data, una grande festa in cui i bambini delle scuole elementari competono, amichevolmente, in tutta una serie di attività sportive “in miniatura”. I piccoli si cimentano quindi nella corsa campestre, salti in alto e in lungo, staffette, tornei di calcio, pallavolo e tiro alla fune, tutti all'insegna della sportività e del divertimento.

Dei giochi olimpici in piena regola che prevedono anche l'accensione della fiamma olimpica, mentre immancabile è l'elicottero che fa cadere una pioggia di caramelle sui piccoli partecipanti. Una bella manifestazione che il 26 maggio tornerà, che porta la firma dell'Eco Museo di Valtorta, del Comune, della Comunità Montana e del Bim.



(Fonte: L'Eco di Bergamo - Fonte immagine in evidenza: montagneepaesi.com)

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross