Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Tre società hanno puntato il Grand Hotel di S.Pellegrino: si attende una proposta concreta

Tre gruppi nazionali da qualche mese hanno espresso il loro interesse nei confronti del Grand Hotel di San Pellegrino Terme. Ora si attende una proposta concreta.
12 Ottobre 2019

Dopo un paio di bandi per manifestazioni di interesse, ora sembra che qualcosa si stia muovendo. Come scrive oggi L'Eco di Bergamo, ci sono infatti tre gruppi nazionali che da qualche mese hanno espresso il loro interesse nei confronti del Grand Hotel di San Pellegrino Terme, che dal 2016 è in fase di ristrutturazione - per il piano rialzato - da parte di una impresa di Padova per un investimento di 18,6 milioni di euro grazie ad un contributo statale. Lavori che dovrebbero terminare nella primavera del 2020.

Per completare definitivamente il recupero del gioiello architettonico liberty saranno però necessari altri 23 milioni di euro, da qui la ricerca da parte del Comune di privati che volessero investire attraverso manifestazioni di interesse (l'ultima scadrà il 20 dicembre) e prendersi carico della gestione del Grand Hotel

Ora la speranza è che, in questi mesi, uno dei tre gruppi formuli una vera proposta di riapertura e gestione dell'edificio. "Mai come in questi mesi - spiega il sindaco Vittorio Milesi - c'è stato così tanto interesse per il Grand Hotel e il suo recupero. Sono arrivati almeno una decina di gruppi, in particolare catene alberghiere e poi un gruppo sanitario, tutti con strutture diffuse sul territorio nazionale. Tre in particolare si stanno dimostrando interessati e hanno chiesto di poter avere più tempo per visionare l'immobile e valutare l'operazione. Per questo abbiamo concessi altri mesi"

Ultime Notizie

X
X
linkcross