Atalanta-Paris Saint-Germain, la supersfida di Champions è alle porte: formazioni e dove vederla

Leandro Rinaldi 10/08/2020 0 commenti

Gran finale a Lisbona. In terra portoghese l’Atalanta chiude la propria lunghissima stagione con l’impegno più importante di tutti. Allo Stadio da Luz andrà in onda il quarto di finale di Champions League, una partita in gara secca che vedrà i bergamaschi alle prese con i campioni di Francia del Paris Saint-Germain.

Partita dal fortissimo valore, sportivo e non solo. È lo scontro da due realtà per certi versi agli antipodi, da un lato i petroldollari di una squadra, il PSG, costruita a suon di colpi milionari con il dichiarato obiettivo di alzare la coppa dalle grandi orecchie. Dall’altro una società provinciale che, con investimenti oculati, grande lavoro e fortissimo legame al territorio entra per la prima volta tra le migliori otto squadre al mondo.

Per la Dea, i quarti di finale sono un risultato che va al di là di ogni aspettativa, specialmente se torniamo con la memoria all’inizio difficilissimo dei bergamaschi in questa Champions. Per i parigini, superare il turno rappresenterebbe il loro miglior risultato nella competizione e li renderebbe favoriti quantomeno per l’arrivo in finale.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Certamente, i pronostici sono tutti a favore della squadra di Tuchel. Del resto, la sfilza di campioni che la compone è impressionante, come è lecito aspettarsi da un gruppo così importante. La sensazione, però, è quella di una partita aperta, perché l’anarchica Atalanta ha già dimostrato di saper stravolgere le gerarchie del calcio moderno. Una lezione che dovrebbe aver imparato chi, giusto qualche mese fa, sosteneva che in fondo la Dea fosse arrivata in Champions per un solo anno buono, pur non avendo esperienza internazionale o una storia vincente.

Forse, si chiedeva qualcuno, sarebbe stato meglio si fosse qualificata un’altra squadra, per proteggere gli importanti investimenti che le società calcistiche più rinomate affrontano. Ebbene, l’Atalanta è l’unica compagine italiana ad aver staccato il pass per Lisbona: stai a vedere che, forse, alla fine, più del blasone e del bilancio conta il campo e quello che vi accade per 90 minuti?

La pressione del risultato ricade sulle spalle dei francesi, per gli uomini di Gasperini si tratta di giocare con la testa sgombra e la consapevolezza che il pallone è rotondo, nonostante le previsioni avverse. Una cosa accomuna Atalanta e Paris: le assenze. Nei bergamaschi, la più importante è sicuramente quella di Ilicic, il giocatore che ha deciso la sfida di ritorno contro il Valencia. Lo sloveno soffre purtroppo di alcuni problemi personali che lo hanno tenuto lontano dal campo durante le scorse settimane. Out anche Gollini, per lui una lesione al crociato posteriore rimediata nella gara contro l’Inter, e Palomino. In porta ci sarà Sportiello, davanti probabile duo Gomez-Zapata.

Se Bergamo piange, Parigi non ride. Tra le fila francesi è incerta la condizione di Mbappé, il fortissimo attaccante dovrebbe partire dalla panchina; a centrocampo non ci sarà invece Marco Verratti, alle prese con una lesione al polpaccio. In attacco spazio a Neymar con Sanabria e Icardi.

Il fischio d’inizio è fissato per le ore 21 di mercoledì 12, la partita sarà visibile sia su Sky Sport Uno e Sky Sport Football sia in chiaro su Canale 5. Una sfida assolutamente da non perdere, un compito proibitivo per l’Atalanta: scalare la Tour Eiffel sembra un miraggio, ma nella calda notte di Lisbona tutto può succedere.

Fonte Immagine: Corriere della Sera

Seguici su tutti i nostri canali social

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph