Corna Imagna, il Sentiero del Castagno più sicuro e fruibile: l'intervento dei giovani del paese

Eleonora Busi 15/07/2020 0 commenti

Corna Imagna è il paese della castagna per eccellenza, a tal punto che l'antico soprannome degli abitanti era, appunto, “castagnì”. È grazie a questa tradizione che il Comune, negli ultimi anni, ha deciso di valorizzare la coltivazione di questo piccolo frutto, attraverso iniziative come l'annuale Sagra della Castagna e la realizzazione del Sentiero del Castagno, inaugurato nel 2017 e ora entrato a far parte di quelle tappe irrinunciabili per i turisti amanti della natura in visita al paese.

E ora, grazie al lavoro di alcuni volontari residenti sul territorio, il Sentiero del Castagno è ancora più sicuro e fruibile grazie al miglioramento della segnaletica lungo il suo percorso. L'Amministrazione, attraverso il tavolo del Turismo di Corna Imagna dal nome “Corna Imagna Modus”, e volontari hanno così potenziato questa importante risorsa turistica del territorio, aggiungendo cartelli in legno fatti a mano e dipingendo segnali bianchi e rossi lungo tutto il percorso.

Nelle scorse settimane abbiamo migliorato la segnaletica, che in futuro andrà ulteriormente migliorata – spiega Stefano Invernizzi, uno dei volontari che ha preso parte al lavoro nonché presidente della cooperativa locale Giovane Orme – Negli anni passati, alcune persone hanno lamentato la mancanza di segnaletica in alcuni punti. Perciò, il Comune ha deciso di provvedere ad un potenziamento per sopperire a quelle mancanze, fornendo il materiale necessario. Il lavoro è stato invece effettuato da 4-5 persone, a titolo completamente volontario”.


(Volontari impegnati nella realizzazione della segnaletica)

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Il Sentiero del Castagno è un percorso ad anello lungo 5 chilometri, percorribile in circa un'ora e mezza caratterizzato da leggeri saliscendi, che segue prevalentemente sentieri e mulattiere già esistenti. Il Sentiero, completamente immerso nella natura, parte dalla recente Piazza della Rinascita e attraversa boschi, castagneti, prati e sette contrade (Regorda, Ca' Berizzi, Finiletti, Siva, Roncaglia, Calcinone e Ca' Gavaggio), toccando così numerosi punti di notevole interesse del Comune di Corna Imagna, oltre che diverse attività ricettive del paese – dai due bar Alà Baleta e Pà_Ciola, a BibliOsteria Cà Berizzi, Agriturismo la Capra Campa e Locanda Roncaglia.

Fin dalla sua realizzazione, il Sentiero ha avuto un significativo riscontro positivo in termini di turismo, in particolare perché alla portata di tutti. Recentemente, inoltre, il Sentiero del Castagno è stato inserito nell'applicazione per smartphone Orobie Active, che permette di visualizzare il percorso nel dettaglio – anche in realtà aumentata – e avere accesso a mappe, descrizioni, punti di interesse, ricettività e consigli pratici. Trovate tutte le novità turistiche e non di Corna Imagna sulla pagina Facebook Corna Imagna Modus.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Agosto 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph