Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Vaccino anti-Covid per chi ha 12-15 anni, le prime somministrazioni forse a giugno

I ragazzi dai 12 ai 15 anni di età potrebbero essere già vaccinati a partire da giugno utilizzando il siero prodotto dall'azienda BioNTech e Pfizer.
29 Aprile 2021

I ragazzi dai 12 ai 15 anni di età potrebbero essere già vaccinati a partire da giugno utilizzando il siero prodotto dall'azienda BioNTech e Pfizer.

Ad annunciarlo l'amministratore delegato di BioNTech, Ugur Sahin, che intervistato dal settimanale tedesco Der Spiegel ha affermato di essere ormai alla fase finale della presentazione per l'autorizzazione negli Usa – affidata all'Ema –, mentre per l'Europa ha spiegato di essere “agli ultimi passi prima della richiesta”.

 

723 banner adv trony - La Voce delle Valli

I primi dati sono incoraggianti. Negli adolescenti, le prove iniziali hanno evidenziato un'efficacia al 100% del vaccino Pfizer, caratterizzato da una buona tollerabilità. Un passo in avanti che potrebbe portare i ragazzi ad essere vaccinati già agli inizi di giugno.

Nel frattempo i ricercatori sono al lavoro per quanto riguarda i bambini di sei mesi, i quali richiedono un dosaggio più basso del principio attivo rispetto agli adulti. L'approvazione per tutte le fasce d'età, come ha spiegato Sahin, potrebbe arrivare per il mese di settembre.

(Fonte: ilmessaggero.it)

Ultime Notizie

X
X
linkcross