Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Val Taleggio e Val Brembilla celebrano lo Strachitunt: una tre-giorni dedicata al formaggio

È in programma per il 21, 22 e 23 febbraio la prima edizione di 'Strachitunt – da risorsa per la famiglia a valore per il territorio'.
18 Febbraio 2020

Lo Strachitunt, formaggio dal valore storico e gastronomico inestimabile, avrà una propria manifestazione: è in programma infatti per il 21, 22 e 23 febbraio la prima edizione di “Strachitunt – da risorsa per la famiglia a valore per il territorio”, una tre-giorni full immersion organizzata dal Consorzio per la tutela dello Strachitunt Valtaleggio, dedicata interamente a questo particolare formaggio DOP, fra laboratori, conferenze e visite guidate presso il Cinema di Vedeseta ed il Pala EXPO di Val Brembilla.

La manifestazione, aperta al pubblico ed in particolare a docenti, studenti, esperti e persone coinvolte nell'ambito delle produzione casearie, ha come obiettivo quello di creare un contesto idoneo allo svilupparsi di un gruppo di lavoro che indaghi il tema delle piccole produzioni casearie, oltre che creare presupposti per eventuali collaborazioni future fra le realtà locali.

Questo primo evento – si legge sul sito web – si propone di indagare, attraverso molteplici voci e con uno sguardo multidisciplinare, il tema delle piccole produzioni casearie. Il cibo locale, naturale, le piccole produzioni, riscontrano oggi molto successo, in Italia e nel mondo. Interessa comprendere quanto questa tendenza contribuisca a rafforzare le piccole economie locali, le relazioni sociali, la valorizzazione territoriale delle zone forti e dei contesti più marginali e le relazioni che si vengono a instaurare tra grandi e piccoli produttori”.

Il programma prevede per venerdì 21 febbraio, dalle 19, cena nei ristoranti convenzionati con menu a tema e presso il cinema di Vedeseta la proiezione di due film: “Strachitunt Due cagliate che non si amano” e “Pane di vento” di Luigi Giuliano Ceccarelli, a cura del Centro Studi Valle Imagna. Per il giorno successivo, sabato 22 febbraio, ci sarà la visita ai luoghi di produzione e diverse conferenze e dibattiti presso il Pala EXPO di Val Brembilla, sia in mattinata che nel pomeriggio, a tema Strachitunt ed il futuro delle piccole produzioni di montagna, coordinati da alcuni esperti del settore, mentre la sera al cinema di Vedeseta una proiezione.

Domenica 23 si apre con un'altra visita ai luoghi di produzione, mentre al mattino ci sarà la conferenza “Formaggi: artefici del paesaggio, dell'economia e vitali per i piccoli produttori. Quali progettualità per il futuro?” a cui parteciperanno figure come Fabio Rolfi, assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia, Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, e Francesco Maroni, Presidente Progetto FORME. Per i più piccoli, ci saranno laboratori a cura di Let's Art Lab.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile visitare il sito web strachitunt.it.

(Fonte immagine in evidenza: aifb.it)

Ultime Notizie

X
X
linkcross