Bimbo dirottato da S.Giovanni a Bergamo per tre punti di sutura: ''Eccesso di prudenza, ci scusiamo con la famiglia''

Redazione 11/11/2020 0 commenti

È giunta alla nostra redazione la replica di ASST Papa Giovanni XXIII in riferimento alla testimonianza (pubblicata ieri sulle nostre pagine) di Monica G, residente a San Giovanni Bianco in frazione di San Gallo il cui figlio di 4 anni - che necessitava di tre punti di sutura per una ferita al mento - è stato dirottato all'ospedale di Bergamo da un medico dell'ospedale di San Giovanni Bianco, dove mamma e bimbo si erano recati.

"L’ASST Papa Giovanni XXIII - si legge nella nota inviataci quest'oggi - ha verificato quanto accaduto al Pronto Soccorso dell'Ospedale di San Giovanni Bianco, ricostruendo i fatti e portando all'attenzione delle figure coinvolte quanto accaduto. I tempi si sono allungati perché la mamma, che ci ha contattati direttamente dieci giorni dopo l'accaduto, non ci ha fornito il nome del figlio e quindi la ricostruzione dei fatti ha richiesto più tempo del normale".

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

"Effettivamente le cure di cui necessitava il bambino - prosegue la nota - potevano essere eseguite in sicurezza anche al Pronto soccorso dell'Ospedale di San Giovanni Bianco.  La richiesta di rivolgersi a Bergamo per l'applicazione dei punti di sutura è stata dettata da un eccesso di prudenza da parte del medico di Pronto Soccorso di turno quel giorno, determinata dalla giovanissima età e dallo stato di agitazione del bambino. 

Ci scusiamo con la famiglia per il disagio, involontariamente dettato, lo ribadiamo, solo da un eccesso di tutela nei confronti del bambino e delle sue condizioni in quel momento".

Seguici su tutti i nostri canali social

foto by Fabio Baderba via Google Maps

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph