Lenna, due interventi per far rinascere la sorgente Fregera: in progetto zona pic-nic e area camper

Eleonora Busi 08/09/2020 0 commenti

Valorizzare le aree montane e gli splendidi territori della Valle Brembana è un obiettivo comune a molti amministratori locali, che frequentemente mettono in campo progetti finalizzati al turismo. Anche Lenna vuole fare altrettanto: l'ultimo progetto di interventi presentato, infatti, riguarda la valorizzazione dell'area naturalistica della sorgente Fregera, in maniera tale che natura e infrastrutture locali già esistenti possano comunicare fra loro in maniera armoniosa, e la realizzazione di una nuova area camper nei suoi pressi.

La Fregera è un luogo particolare, dalle unicità non indifferenti: si tratta di una sorgente da anni in sistemazione con piccoli interventi di manutenzione, dove ancora oggi è possibile scovare esemplari di gambero di fiume. “Il progetto – ha spiegato Jonathan Lobati, sindaco di Lenna, a L'Eco di Bergamo – è stato pensato per rilanciare il nostro territorio e l'intera valle. Lenna ha una posizione strategica rispetto agli assi vallari e svilupparne il turismo è sicuramente una scelta importante e funzionale al rilancio di tutta la zona”.

Gli interventi principali, dal costo complessivo di 116 mila euro finanziati per 90 mila dai fondi Gal Valle Brembana 2020 e per il restante dalle casse comunali, saranno due – entrambi lungo via dell'Industria. Il primo sarà realizzato verso valle e virerà sulla valorizzazione della Fregera: l'area verrà interamente sistemata attraverso la riqualificazione dei percorsi pedonali già esistenti, la posa della segnaletica, nuova plantumazioni di mitigazione e la realizzazione di un'area pic-nic attrezzata anche per disabili.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

A monte, a poche decine di metri dalla sorgente, verrà realizzata invece l'area di sosta camper, attrezzata con 13 piazzole complete di tutte le necessità, dall'alimentazione elettrica all'acqua, a cui sarà possibile accedere con tariffe giornaliere ancora in via di definizione. Entro fine anno verranno assegnati i lavori, con l'obiettivo di terminare il tutto entro l'estate 2021. “L'idea di creare quest'area – ha aggiunto Lobati – è nata dalle numerose richieste di camperisti che ci arrivano ogni anno”.

Entrambe le aree saranno collegate alla pista ciclopedonale della Valle Brembana, a pochi passi dalla sorgente. “Il progetto – ha concluso il sindaco – vuole sfruttare anche le potenzialità della zona, che si trova a due passi da questa pista ciclabile sempre molto frequentata e che potrebbe essere per noi una risorsa: accogliere chi viene in bici o consentire a chi arriva in camper di utilizzare la pista per visitare altri paesi”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph