S.Giovanni, proseguono le ricerche dell'uomo scomparso: si cerca anche con i droni

Eleonora Busi 06/07/2021 0 commenti

Proseguono a San Giovanni Bianco le ricerche di Vincenzo Giglia, l'uomo di 65 anni di Verdello di cui non si hanno più notizie da domenica 27 giugno.

L'allarme è scattato sabato scorso, il 3 luglio: la prolungata assenza, infatti, non aveva inizialmente destato sospetti visto il carattere riservato dell'uomo, che da alcuni mesi vive in una piccola baita sopra San Pietro d'Orzio, una frazione del Comune di San Giovanni Bianco.

Le ricerche sono proseguite poi anche domenica e lunedì, quando sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco dal distaccamento di Zogno e da Bergamo, con un posto avanzato di comando.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

 

Impegnato nelle ricerche anche il servizio di Topografia applicata al soccorso della sede centrale di Bergamo, affiancato dal nucleo Unità cinofile, dalle Unità specializzate nella ricerca con i droni (il cosiddetto Sapr) ed il personale specializzato Speleo alpino fluviale.

I soccorritori hanno setacciato tutta l'area, bonificando il territorio attorno alla baita ed esplorando le zone non ancora battute verificando anfratti e cavità di vecchie miniere. Purtroppo, nonostante il consistente impegno del personale, dell'uomo non vi è ancora alcuna traccia. Le ricerche sono riprese in mattinata.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Ottobre 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31









Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph