Testimonianze dei soldati brembani in un libro: ''aiutateci ad esaminare l'elenco dei caduti''

Redazione 07/01/2020 0 commenti

Il Centro Storico Culturale Valle Brembana apre il nuovo anno lanciando una iniziativa dedicata alle testimonianze dei soldati brembani impegnati nella Seconda guerra mondiale - che entreranno in un nuovo libro - e chiede aiuto a tutti per verificare le informazioni raccolte sinora e, eventualmente, integrare le notizie mancanti.

"Terminate le festività, iniziato il nuovo anno, per la nostra Associazione è il momento di pensare ai programmi - si legge nel comunicato stampa -. Tra questi, c’è la realizzazione del libro che raccoglierà le testimonianze dei soldati brembani impegnati nella Seconda guerra mondiale. In molti ci avete mandato i vostri testi e numerose immagini: il materiale ci consentirà di realizzare un volume piuttosto corposo, paragonabile come consistenza al 'Sogno brembano'".

"Siamo in attesa di altri contributi che ci sono stati annunciati - prosegue il comunicato -. C’è ancora un po’ di tempo, però è opportuno affrettarsi perché poi la fase editoriale richiederà tempi piuttosto lunghi. Più avanti contiamo di riunire tutti i redattori dei testi per un utile confronto sul progetto e su vari aspetti dell’edizione del libro".

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Nel frattempo il centro culturale chiede l'aiuto di  tutti, al fine di "esaminare l’elenco dei caduti (CLICCA QUA PER VISIONARLO) che è stato redatto sulla scorta di varie fonti. Non per tutti i paesi è però stato possibile raggiungere un sufficiente livello di completezza e attendibilità: per diversi caduti, ad esempio, mancano il luogo e la data di morte. Vi chiediamo quindi di esaminare l’elenco, soprattutto per la parte relativa ai vostri rispettivi paesi, per verificare se i dati inseriti sono corretti ed eventualmente correggere e integrare le notizie mancanti. Vi preghiamo di segnalarci in rosso i vostri interventi e di rimandarci l’elenco al più presto".

Sono quasi 700 i nomi dei caduti e dispersi della Valle Brembana presenti in questo elenco. Nella stragrande maggioranza si tratta di soldati morti o dispersi nelle varie campagne militari, in particolare sul fronte greco-albanese e su quello russo, dove si conta il maggior numero di dispersi dovuto alla tragica ritirata delle prime settimane del 1943. 

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph