Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

''Valle presa d'assalto nonostante gli impianti chiusi'': ecco perché gli assembramenti si creano lo stesso

Gli impianti chiusi non hanno fermato i turisti, che hanno ugualmente affollato le località montane ed i rifugi.
16 Febbraio 2021

Una coda di automobili, talmente estesa da arrivare fino a Lenna. Sembra un normale fine settimana brembano in tempi di normalità, invece è la cartolina dell'ultimo week-end appena trascorso. Una prova inconfutabile che gli impianti da sci chiusi non hanno fermato il turismo montano: centinaia le persone che si sono riversate sulle nevi di Foppolo (ma anche nelle altre località montane), affollando ugualmente i Rifugi raggiungibili a piedi.

Ma è proprio da questa consapevolezza che nasce una tesi interessante e a cui, forse, gli esperti ed il Governo non avevano pensato. Ad esternarla è Gianmaria Versonese, del rifugio Montebello di Foppolo, intervistato da L'Eco di Bergamo. La posizione di Veronese è semplice: si “demonizza” lo sci perché considerato veicolo di contagio, ma in realtà “le stesse situazioni, che si vorrebbe evitare, si stanno già verificando in maniera incontrollata in molte parti d'Italia”.

Val Brembana compresa. “La nostra valle, domenica, si è vista presa d'assalto da folle di turisti, ormai stanchi di rimanere chiusi in casa. E questo senza che gli impianti fossero aperti”. La mancata riapertura degli impianti è giunta improvvisamente, come un fulmine a ciel sereno, alla vigilia della data fissata da Regione Lombardia.

Una “assurdità” che non tiene conto di un passaggio fondamentale. E cioè che a Foppolo “gli impianti aperti rappresenterebbero un metodo efficace per disperdere su un'area molto più ampia i turisti presenti sul territorio”. Turisti che, come si è potuto constatare nell'ultimo week-end, non hanno alcuna intenzione di restare a casa. E muovendosi a piedi affollano i pochi rifugi raggiungibili senza seggiovie. “A voler essere egoisti – ha poi affermato Veronese – ci andrebbe anche bene così. Ma, in tutta coscienza, non va bene affatto”.

Foto via Facebook Jonathan Lobati

Ultime Notizie

X
X
linkcross