Casato Roncalli-Frosio ottavo raduno in Valle Imagna, sulle orme di Papa Giovanni

Leandro Rinaldi 17/02/2020 0 commenti

Il Casato Roncalli-Frosio ha programmato il prossimo raduno per sabato 27 e domenica 28 giugno in Valle Imagna. Si tratta dell’ottavo raduno dal 1986, l’ultimo si era tenuto cinque anni fa nei Balcani. La famiglia Roncalli-Frosio vanta origini antiche, risalenti all’Alto medioevo. Il ramo Roncalli, infatti, affonda le proprie radici in Valle Imagna e vanta tra i propri ranghi Angelo Giuseppe Roncalli, diventato pontefice con il nome di Papa Giovanni XXIII e canonizzato nel 2014.

“Il cognome Roncalli deriva dalla località Roncaglia (a Corna Imagna ndr), da cui prese il nome la famiglia che abitava in quel posto - dice Stefano Frosio, organizzatore dell’evento a L’Eco di Bergamo - L’origine del toponimo deriva da “Roncai”, ovvero quei terreni disboscati, estirpati dalle ceppaie e resi coltivabili a prato o a campo. Approfondendo la storia della bergamasca e soprattutto della Valle Imagna, emerge che le origini della famiglia Roncalli risalgono al 1100, proprio nella contrada Roncaglia di Corna Imagna. Nel corso degli anni alcune famiglie si trasferirono a Cepino, frazione di S.Omobono, in contrada Roncaglia, ai piedi del santuario della Cornabusa". 

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Per quanto riguarda il cognome Frosio, spiega Stefano Frosio “è di origine matronimica greca dal greco Euphrasia, formato dalla radicale “Eu”, bene, e Pharasia, pensiero, e ha il significato di “buoni pensieri”, mente saggia ed elevata di nobili aspirazioni".

Il casato Frosio, originario di Bergamo, vanta un’appartenenza antica alla stirpe dei Roncalli e riconosce come capostipite un Lanfranco Roncalli, detto Frosio, vissuto verso la fine del ‘300. Il programma del raduno è fitto di appuntamenti, come la visita ai luoghi storici del casato e la messa della domenica alla Cornabusa.

PROGRAMMA

Sabato 27 giugno: ritrovo ore 14.00 sul piazzale della parrocchia di Cepino, poi visita a piedi dei luoghi storici del casato, sino alla Roncaglia di Cepino (ora Piazzo). Alle ore 16.00 i partecipanti di recheranno alla Roncaglia di Corna Imagna per momento conviviale.

Domenica 28 giugno ritrovo al Santuario della Cornabusa: alle 11.00 celebrazione della messa solenne accompagnata dal coro della Cornabusa, alle 13.00 foto di gruppo e pranzo al ristorante del santuario e consegna del ricordo dell'8° raduno. Alle 15.00 concerto sul terrazzo del santuario del duo Giorgia Breviario e Vera Frosio. Per informazioni contattare Stefano Frosio al numero 346.3294420 o scrivere a damianofrosio@gmail.com.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph