A Corna Imagna riparte ''Ol mercat de San Simù'', fra prodotti locali e laboratori didattici

Eleonora Busi 02/07/2020 0 commenti

Alle porte dell'estate, riparte il mercato contadino di Corna Imagna in tutta sicurezza. L'evento si terrà tutte le domeniche di luglio e agosto, dalle 9 alle 13, nella nuova Piazza della Rinascita in via Finilmascher, sotto la chiesa parrocchiale. “Ol mercat de San Simù”, così è chiamato, raccoglie ben 13 fra Aziende Agricole e produttori del territorio, che porteranno sulle proprie bancarelle una grande varietà di prodotti rigorosamente bio e a Km 0, dalle uova agli ortaggi, formaggi, vino, miele e piccoli frutti. In fondo all'articolo trovate le locandina con giorni, orari e ulteriori info.

Non mancheranno anche occasioni di svago, per adulti e bambini: ad ogni appuntamento ci sarà una nuova attività o laboratorio, come lo Showcooking, la degustazione di formaggi slow food oppure il laboratorio di apicoltura. Il fine della manifestazione è creare e promuovere uno spazio aggregativo, che si rifletta anche nelle attività commerciali del paese, come il bar “Pà_Ciòla” – da poco riaperto in veste rinnovata – e il bar “Alà Baleta”, gestito dalla Cooperativa locale “Giovani Orme”, in cui sarà possibile gustarsi un aperitivo con i prodotti locali del mercato.

Il mercato agricolo è, di fatto, la prima iniziativa lanciata dal Comune di Corna Imagna, dopo il periodo di lockdown legato al Covid. Fa parte di un ampio progetto che vede l'Amministrazione comunale coinvolgere tutte le attività commerciali, agricole e turistiche del territorio all'interno del gruppo locale Corna Imagna Modus, che si è occupato dell'organizzazione dell'evento tenendo sempre conto della valorizzazione di agricoltura e prodotti locali.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Si tratta di un'iniziativa molto importante – spiega Giacomo Invernizzi, sindaco di Corna Imagna – Noi, come Amministrazione, da anni stiamo portando avanti un tema a noi caro, ovvero il recupero dell'agricoltura di montagna. Abbiamo attivato percorsi di accompagnamento per le nuove aziende che fossero legate ad un'agricoltura sostenibile in grado di valorizzare il territorio. Questo percorso si incrocia con quello degli investimenti strutturali che abbiamo messo in atto: uno di questi è la riqualificazione della piazza del paese, conclusasi lo scorso anno”.

La “Piazza della Rinascita”, un nome che fa – seppur inconsapevolmente – ben sperare dopo i mesi difficili da poco superati. “Inizialmente perlopiù parcheggio, ora è uno spazio finalizzato ad una dimensione più sociale dover poter valorizzare e coltivare le relazioni, oltre che essere una piazza dedicata agli eventi del paese, fra cui anche il mercato agricolo” prosegue il primo cittadino. Ogni domenica vi saranno sette banchetti a rotazione, per fare in modo di offrire un ventaglio di offerta sempre vario.

Il tutto si svolgerà, ovviamente, in completa sicurezza seguendo i protocolli per prevenire il diffondersi dell'epidemia, grazie alla collaborazione del Gruppo Alpini del paese che si occuperà dell'accoglienza, il “triage” necessario in cui sarà provata la temperatura corporea e i visitatori invitati a sanificare le mani. Gli Alpini coordineranno e monitoreranno, inoltre, le presenze affinché vengano mantenute le corrette distanze di sicurezza e le mascherine, obbligatorie in Lombardia per ulteriori due settimane.

La piazza dove si terrà il mercato agricolo, infine, è un ottimo punto di partenza per il Sentiero di Castagno, un fiabesco itinerario pedonale ad anello che attraversa castagneti e contrade di Corna Imagna, sul tracciato di antichi sentieri e mulattiere. Presso il bar “Alà Baleta”, a due passi dalla piazza, sarà anche possibile noleggiare una e-bike: un'ottima occasione per scoprire e vivere a proprio passo il paese di Corna Imagna.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Novembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

      






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph