La Polisportiva Mazzoleni riparte a pieno ritmo: Judo, calcio e tanti nuovi corsi in programma

Eleonora Busi 11/09/2020 0 commenti

La voglia di ripartenza si sta facendo sempre più sentire sotto diversi aspetti della nostra vita quotidiana, dal primo squillo della campanella scolastica, allo sbuffo del treno di una giornata di lavoro, in un'Italia che lentamente sta tornando ad una quotidianità diversa da prima, ma consapevole delle regole sanitarie. E la Polisportiva Mazzoleni di Sant'Omobono Terme non vuole essere da meno: dopo mesi di forzato stop, è pronta ad accogliere nuovamente fra le proprie fila bambini, ragazzi e adulti che vogliono cimentarsi in una delle numerose attività offerte.

Fra queste vi è il corso di Judo, organizzato in collaborazione con l'ASD Shentao, che prenderà il via a partire dal mese di ottobre. Sarà principalmente dedicato a bambini e ragazzi a partire dai 4 anni di età, ma anche ad adulti che vogliono avvicinarsi a questa affascinante disciplina. “Ci sono chiaramente delle normative da seguire – spiega Nicola Cortinovis, vice presidente della Polisportiva Mazzoleni – Distanziamento, sanificazione dei locali, igiene delle mani, mascherine e prova della temperatura saranno all'ordine del giorno. Abbiamo inoltre lavorato sodo per allestire la parte cartellonistica, che ricorda costantemente quali sono le regole da rispettare”.

Si lavorerà per gruppetti formati in base alla fascia d'età e, come ogni anno, sarà possibile partecipare ad una prova gratuita prima di iscriversi al corso. Il corso di Judo non è però l'unica attività proposta dalla Polisportiva. Anche le quattro squadre di calcio a 7 – tre dilettantistiche, tra cui la prima squadra che milita nel Gruppo A, e una composta dai piccoli della categoria pulcini – della Scuola Calcio hanno ripreso gli allenamenti dai primi giorni di settembre, “sempre, ovviamente, nel rispetto delle normative anti-Covid” sottolinea Cortinovis.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Di una cosa siamo rimasti piacevolmente sorpresi – prosegue il vice presidente – i ragazzi che già avevano partecipato in precedenza hanno scelto di tornare spontaneamente e tutti hanno una gran voglia di rispettare le regole, perché sono consapevoli che farlo è tutto a loro favore, sia dal punto di vista sanitario ma soprattutto per non andare incontro a chiusure. Abbiamo cercato di sensibilizzarli al rispetto delle regole e loro, sia i grandi che i piccini che le loro famiglie, hanno fornito un riscontro positivo: sia io che il presidente Marco Dolci ne siamo molto contenti”.

Per quanto riguarda invece il Bar del Circolo, la Polisportiva ha deciso di aprirlo solamente nel periodo serale. “La speranza è di riaprirlo presto anche durante il pomeriggio, in concomitanza con l'avvio di tutti i corsi che abbiamo in programma – spiega il vice presidente – Il punto di domanda principale è il gioco delle carte, concesso ma con rischi non indifferenti dal punto di vista sanitario”.

Il Bar del Circolo è stato fra i primi a chiudere i battenti alle prime avvisaglie del virus di fine febbraio. “Dato che, soprattutto nel pomeriggio, il circolo è frequentato principalmente da anziani, io e il presidente Dolci al tempo abbiamo scelto di chiudere – spiega Cortinovis, che aggiunge – Ci sono state difficoltà economiche, certo, ma ad oggi i nostri “nonnini”, come li chiamo io affettuosamente, ci sono ancora tutti. E questo ci dà soddisfazione”.

Nei prossimi mesi, la Polisportiva ha in programma di avviare una serie di altre attività oltre al Judo. “Ci sarà il corso di autodifesa, che partirà in fascia probabilmente serale, aperto a tutti. In più stiamo lavorando anche per istituire un corso di ginnastica per tutte le età, dai ragazzi fino alla ginnastica per la terza età, un corso di yoga, che dovrebbe iniziare ad ottobre, e stiamo valutando anche un corso di zumba. Il nostro obiettivo – conclude il vice presidente Cortinovis – è quello di non fermarci. Pian piano cerchiamo di ripartire: a non mancare, sicuramente, è tanta, buona volontà di fare le cose per bene”.

Per informazioni e iscrizioni ai corsi offerti dalla Polisportiva, è possibile contattare Edoardo al numero 346.0945182 oppure Nicola al 340.8000933.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph