Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Zogno, dal Comune un milione di euro per viabilità e opere pubbliche sul territorio

Un milione di euro per opere pubbliche, viabilità e lavori di riqualificazione: è la somma contenuta nella variazione di bilancio approvata nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale di Zogno.
16 Luglio 2020

Un milione di euro per opere pubbliche, viabilità e lavori di riqualificazione: è la somma contenuta nella variazione di bilancio approvata nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale di Zogno dalla maggioranza di Lega Nord, con astensione di Zogno Futura e voto contrario di Cittadini Zogno. La somma deriva dall'avanzo di esercizio finanziario 2019.

Le risorse verranno utilizzate per diverse opere da eseguire sul territorio e relativi studi di progettazione. Fra quelle di stampo viabilistico vi sono il rifacimento del muro di sostegno di una strada nella frazione di Ambria, interessata da una frana, manutenzione diffusa alla viabilità comunale, collegamento di una strada frazionale a San Cipriano e della strada comunale per Sant'Antonio e asfaltature su tratti di strade comunali, in territorio di Poscante.

I fondi verranno poi impiegati per interventi al Centro Sportivo e al Bocciodromo comunali e per lavori di riqualificazione dei locali della Biblioteca civica, oltre che dei parchi giochi nelle frazioni di Endenna e di Grumello de Zanchi. Infine, nella variazione è stato inserito un pacchetto di studi che riguarda la mappatura della vegetazione lungo le strade comunali, con relazione del Consigliere delegato alla Protezione Civile Stefano Chiesa, e al Parco Belotti.

In più vi è anche uno studio di fattibilità per un tratto di passeggiata lungo il fiume Brembo, nella zona del Ponte Vecchio, e l'affidamento per la revisione del Pgt. Infine, il Consiglio ha deciso di acquistare un mezzo operativo per la Squadra di Protezione Civile e un automezzi per la Squadra Operai. “Alcune delle opere in elenco erano previste nel programma di legislatura, altre sono sopravvenute – ha spiegato Giuliano Ghisalberti, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici – L'Amministrazione continua così a svolgete il compito elettorale che si era assunta e riesce a rispondere alla contingenza”.

Nell'ordine del giorno presenti anche due interpellanze di Giovani Futuro riguardo la situazione Covid legata al sostegno alle famiglie e alla sicurezza degli ambienti per l'inizio del prossimo anno scolastico. Azioni “già in atto” come precisato dal sindaco Selina Fedi e l'assessore Barbara Carminati.

(Fonte: L'Eco di Bergamo)

Ultime Notizie

X
X
linkcross