Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Zogno, il centro sportivo di Camanghé ''rinasce'': nuova pista di atletica, manto sintetico e illuminazione LED

Lavori in corso al centro sportivo comunale di Camanghé a Zogno per un totale di circa 1,2 milioni di euro. Il sindaco: ''Un intervento importante per la squadra di calcio Zognese, l'Atletica Valle Brembana e le nostre scuole''.
22 Agosto 2017

Lavori in corso al centro sportivo comunale di Camanghé a Zogno per un totale di circa 1,2 milioni di euro: manto sintetico (con annesso sistema di irrigazione) per il campo da calcio, nuova pista di atletica e riposizionamento dell'illuminazione con tecnologia LED dell'intero complesso. Le tre opere saranno ultimate ad ottobre.

"Un intervento importante - spiega il sindaco GIuliano Ghisalberti - perché riqualifica totalmente un centro sportivo (inaugurato nel 1996 ndr) utilizzato da numerose realtà: la squadra di calcio Zognese, l'Atletica Valle Brembana che annovera più di 200 iscritti provenienti da tutta la valle e i numerosi studenti, sia dell'Istituto Superiore David Maria Turoldo che delle scuole elementari e medie dell'Istituto Comprensivo di Zogno. Un investimento fortemente voluto per i nostri ragazzi che hanno la possibilità di praticare sano sport in infrastrutture sempre più funzionali".

Un'operazione unica nella sostanza (i lavori stanno infatti procedendo in parallelo), ma divisa in due "pacchetti" distinti nella forma. Il primo intervento riguarda il rifacimento totale della pista di atletica e il riposizionamento dell'illuminazione LED di tutto il centro sportivo ad opera dell'azienda appaltatrice Tipiesse Srl. Un investimento per il Comune di Zogno di circa 600 mila euro, di cui 250 mila finanziati tramite contributo a fondo perduto di Regione Lombardia, 100 mila euro da contributo BIM (distribuito da Comunità Montana Valle Brembana), e la restante somma (circa 250 mila euro) versata direttamente dal Comune.

Il secondo intervento è relatvo alla realizzazione del manto sintetico con sistema di irrigazione per il campo da calcio - dove gioca la Zognese (che proprio quest'anno è “risorta” dalle sue ceneri LEGGI QUA). Il nuovo manto sintetico ha un costo di circa 600 mila euro e verrà pagato tramite una formula di partenariato pubblico-privato fra Comune di Zogno e società appaltatrice (associazione temporanea di impresa costituita da Orobica Srl e Tipiesse Srl). Il pagamento avverrà tramite un canone annuo per 10 anni comprensivo anche di manutenzione ordinaria e straordinaria del campo a carico dell'azienda che ha vinto l'appalto.

Il campo viene utilizzato attualmente dalla società di calcio Zognese che, durante i lavori, propabilmete si sposterà nello storico campo sportivo Paolo Polli di Zogno (oppure in un altro campo in un Comune vicino). La fine lavori di tutto l'intervento (pista, illuminazione e campo) è prevista per il mese di ottobre.  

LEGGI ANCHE

La Zognese risorge: sulla panchina Damiano Sonzogni, ex calciatore di serie B

Zogno ''Comune Facile'': un'app per comunicare con l'amministrazione (e non solo)

Ultime Notizie

X
X
linkcross