Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Zogno, lavori al ponte di Romacolo: nessuna criticità, soltanto prevenzione

Il ponte di Romacolo, nel Comune di Zogno, vedrà presto un intervento di sistemazione e ripristino dal costo di 240 mila euro. Non vi sono criticità, ma si tratta soltanto prevenzione: il viadotto, infatti, ha già tagliato il traguardo dei 40 anni.
3 Maggio 2021

Il ponte di Romacolo, nel Comune di Zogno, vedrà presto un intervento di sistemazione e ripristino dal costo di 240 mila euro. Non vi sono criticità, ma si tratta soltanto prevenzione: il viadotto, infatti, è stato realizzato fra il 1977 ed il 1978 e ha perciò già tagliato il traguardo dei quarant'anni.

I lavori fanno parte del programma delle opere pubbliche redatto dall'Amministrazione comunale ed i fondi impiegati sono parte dell'avanzo comunale pari a 850 mila euro, presentato nel corso dell'ultimo Consiglio comunale insieme al bilancio consuntivo.

I lavori, che verranno appaltati a breve, vedranno la sostituzione degli appoggi in corrispondenza dei giunti di dilatazione, che verranno sostituiti con altri di ultima generazione, la sistemazione di parti ammalorate del viadotto ed infine il ripristino del manto di strada.

 

Il ponte di Romacolo con i suoi 160 metri di lunghezza per 10,50 metri di larghezza, collega i due versanti zognesi, costituiti dal centro cittadino (sulla sponda destra) e dalle frazioni del paese (che si trovano invece sulla sponda sinistra). Prima di allora, ad unire i versanti c'era un antico ponte romanico realizzato a metà dell'800, consolidato recentemente e ancora oggi agibile, ma piuttosto angusto e non all'altezza del traffico sempre più in crescendo.

Il resto dei fondi avanzati verranno impiegati per altre opere nel territorio di Zogno: 80 mila euro saranno indirizzati per lavori di sistemazione della rete viaria comunale, 100 mila all'efficientamento energetico degli edifici comunali, 40 mila serviranno per il cablaggio degli edifici scolastici, 80 mila per interventi idrogeologici, 120 mila a sostegno delle attività commerciali e 70 mila euro faranno parte di un fondo perduto all'interno di un bando dedicato proprio alle attività.

(Fonte: L'Eco di Bergamo | Fonte immagine in evidenza: Piero Gritti - pieroweb.com)

Ultime Notizie

X
X
linkcross