Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Oltre il Colle tornano le mascherine all'aperto: la causa è un focolaio Covid

Ad Oltre il Colle è stato istituito l'obbligo di mascherina all'aperto e saranno vietati mercatini, mercati, eventi di qualsiasi natura, manifestazioni o processioni religiose fino a domenica 9 gennaio.
6 Dicembre 2021

Ad Oltre il Colle è stato istituito l'obbligo di mascherina all'aperto e saranno vietati mercatini, mercati, eventi di qualsiasi natura, manifestazioni o processioni religiose fino a domenica 9 gennaio. Così ha disposto il sindaco Giuseppe Astori attraverso un'ordinanza pubblicata lo scorso venerdì.

Tale decisione arrriva in seguito ad un focolaio Covid recentemente scoppiato in paese e ha come obiettivo quello di tutelare e tenere sotto controllo i contagi soprattutto in vista delle festività natalizie, quando giungono in paese numerosi turisti e villeggianti.

La notizia è riportata dal Corriere Bergamo, che evidenzia anche l'origine del focolaio: pare che si sia sviluppato in seguito ad una cena organizzata in un locale della parrocchia a Zambla Bassa, a cui avrebbero partecipato anche delle persone non vaccinate.

Sarebbero 11 al momento i soggetti risultati positivi e dunque in quarantena, quattro accertate in seguito a tampone molecolare e sei dopo aver effettuato il test rapido in farmacia. La situazione non è comunque grave e resta sotto controllo, ma pare che l'Ats stia svolgendo un'inchiesta epidemiologica con l'obiettivo di identificare i contatti di chi ha partecipato alla cena per sottoporli al più presto al tampone molecolare.

Dal 4 dicembre al 6 gennaio, dunque, a Oltre il Colle sarà obbligatorio portare la mascherina all'aperto anche in assenza di assembramenti e saranno vietati mercati, eventi, manifestazioni e processioni religiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross