Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Taleggio un laboratorio per creare giovani ambasciatori del territorio montano

Il progetto Abitanza: Comunità Collaborative e Resilienza tra Specie ha come obiettivo mettere in relazione esperti ed artisti in un lavoro comune di progettazione e creazione di visioni ed elaborati legati alla conoscenza della biodiversità della Valle e alla coesistenza tra le specie, in una prospettiva di resilienza e di equilibrio tra uomo e natura.
24 Febbraio 2022

L’associazione Nature Art and Habitat Residency (NAHR) organizza sei giorni di laboratori creativi e scientifici a Sottochiesa, in Val Taleggio, per i giovani dai 18 ai 25 anni, dal 4 al 9 giugno 2022.

Il progetto Abitanza: Comunità Collaborative e Resilienza tra Specie, prevede un workshop con laboratori scientifici e creativi della durata di una settimana nel mese di giugno del 2022 per un gruppo di 10 giovani in età universitaria sui temi legati a Coesistenza e Interdipendenza tra Specie.

Non è necessaria una competenza specifica sulle tematiche ambientali e di sostenibilità, ma piuttosto un’attenzione ed una motivazione agli argomenti. Il progetto è parte del bando Educazione e sensibilizzazione ambientale dei giovani di Fondazione Comunità Bergamasca.

L'obiettivo principale è mettere in relazione esperti ed artisti in un lavoro comune di progettazione e creazione di visioni ed elaborati legati alla conoscenza della biodiversità della Valle e alla coesistenza tra le specie, in una prospettiva di resilienza e di equilibrio tra uomo e natura. Inoltre, i ragazzi saranno stimolati a sostenere la conoscenza e la fruizione consapevole del territorio in una prospettiva di equilibrio e coesistenza uomo/natura.

Altri obiettivi sono: creare nei giovani interesse per il territorio montano e prospettive di realizzazione nelle comunità locali; creare ponti intergenerazionali di confronto e di co-progettazione; ampliare e sostenere relazioni dei residenti delle Valli con scambi internazionali e visioni culturalmente differenti.

Ci si aspetta la creazione di un gruppo di giovani ambassador, preparati e capaci di attuare processi di riflessione e di progettazione legati alla sostenibilità ambientale e sociale delle Valli. Idee e progetti per migliorare la coesione delle comunità locali e la sostenibilità dei luoghi di pregio ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross