Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Alain Cavagna campione italiano di corsa in montagna

Nella prima giornata del campionato italiano di corsa in montagna, a Mompantero in Val di Susa (Piemonte), grande successo per l'atleta sampellegrinese portacolori dell'Atletica Valle Brembana che conquista il tricolore nella categoria Juniores.
22 Agosto 2020

Nella prima giornata del campionato italiano di corsa in montagna, a Mompantero in Val di Susa (Piemonte), grande successo per l'atleta sampellegrinese portacolori dell'Atletica Valle Brembana, Alain Cavagna, che conquista il tricolore nella categoria Juniores. Domani seconda giornata dedicata agli assoluti.

LA GARA - Partenza da Mompantero, dopo 4,820 km e 420 metri di dislivello arrivo in località Braida, per gli under 20 uomini e donne. Al primo rilevamento è il favorito della vigilia Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) al comando, con 20 secondi di vantaggio su Marco Zoldan (Atl. Rodengo Saiano Mico), poi Alessandro Crippa (Atl. Alta Valtellina) e Alessandro Rossi (As Lanzada).

È ancora Cavagna solitario in testa a Madonna della Cava, con il gruppetto di inseguitori formato da Rossi, Crippa e Zoldan tutti insieme a 53 secondi. Nel tratto finale Cavagna prosegue indisturbato e taglia vittorioso il traguardo mentre alle sue spalle è Alessandro Crippa ad avere la meglio su Alessandro Rossi e Marco Zoldan nell’ordine.

Decisamente un bel risultato per l'atleta di San Pellegrino Terme, capace lo scorso anno a conquistare la medaglia d'argento agli Europei Under 20 di Zermatt, in Svizzera.  Alain Cavagna, classe 2001, vive ad Antea – a San Pellegrino Terme. L'atletica è la sua passione e inizia a correre fin da piccolo, sulle orme del papà Isidoro, ex azzurro, e del fratello maggiore Nadir.

Buon risultato anche di squadra per l'Atletica Valle Brembana, che conquista la terza posizione nella categoria Cadette e la quarta nella categoria Allieve.

FONTE Fidal.it  - Immagine: Benedetto via Fidal.it

Ultime Notizie

X
X
linkcross