Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Alessandro Bielli si perde nei boschi tra Zogno e Sorisole. Ritrovato: aveva cercato riparo in un capanno

Sono in corso dal tardo pomeriggio di ieri, domenica 18 settembre, le ricerche di un ragazzo di 33 anni, Alessandro Bielli, che si è perso nei boschi tra Zogno e Sorisole.
19 Settembre 2022

AGGIORNAMENTO ORE 10.15

Ritrovato vivo da un passate in mattinata il giovane di 33 anni disperso da ieri. Aveva trovato riparo in un capanno della zona. Le ricerche, che sono andate avanti per tutta la notte nelle zone primarie, sono terminate. Impegnati ieri una quarantina di soccorritori del Cnsas, una ventina anche oggi, accanto al Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, Carabinieri, Vigili del fuoco e Protezione civile. Il Soccorso alpino ringrazia tutti per la disponibilità.

---

Sono in corso dal tardo pomeriggio di ieri, domenica 18 settembre, le ricerche di un ragazzo di 33 anni, Alessandro Bielli, che si è perso nei boschi tra Zogno e Sorisole. Chiunque l'abbia incrociato nella giornata di ieri (18/9) contatti i Carabinieri di Zogno (vedi foto a fondo articolo).

Impegnati circa trenta tecnici del Cnsas, presenti anche il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, i Carabinieri e i Vigili del fuoco. Le ricerche sono proseguite per tutta la notte e stanno andando avanti.

Con gli elicotteri di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza sono stati fatti diversi sorvoli notturni alla ricerca del segnale luminoso del telefono, per ora senza esito. Da Milano è stato portato con l’elicottero il sistema IMSI Catcher: due tecnici della GDF con gli operatori del CNSAS stanno cercando di individuare il ragazzo o almeno ristringere l’area di ricerca tramite l’apparecchio telefonico. Seguiranno aggiornamenti.

photo1 1 1 - La Voce delle Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross