Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Almenno premia Anna Birolini con il Leone d'Argento: una vita al servizio della comunità

Decima edizione del Leone d'Argento ad Almenno San Bartolomeo venerdì 2 dicembre, presso la sala consiliare del Municipio, quest'anno assegnato ad Anna Birolini.
7 Dicembre 2022

Decima edizione del Leone d'Argento ad Almenno San Bartolomeo venerdì 2 dicembre, presso la sala consiliare del Municipio, quest'anno assegnato ad Anna Birolini. Il riconoscimento, una benemerenza civica, viene assegnata a quei cittadini che si sono contraddistinti in ambito sociale, culturale, artistico, educativo, imprenditoriale, economico e sportivo.

Ai premiati, oltre alla classica pergamena, viene consegnato il “Leone d'Argento”, un'opera di artigianato locale realizzata in vetro fuso e murrine al cui interno si trova una medaglia d'oro con il leone d'argento, simbolo del gonfalone del paese di Almenno San Bartolomeo. La cerimonia delle benemerenze civiche di Almenno San Bartolomeo è nata nel 2011, nel corso della precedente Amministrazione guidata dall'attuale consigliere Gianbattista Brioschi.

"Un sentito ringraziamento a tutti coloro che sono intervenuti alla cerimonia e al vicesindaco Massimo Todeschini che ha organizzato l'evento per conto dell'Amministrazione Comunale di Almenno San Bartolomeo", dichiara il primo cittadino Alessandro Frigeni.

"In una temperie sociale complessa e complicata come quella attuale - spiega il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali Massimo Todeschini -, caratterizzata talora dalla prepotenza di visioni sempre più, ahinoi, individualistiche e materialistiche causa indiscussa dell’ottundimento della nostra capacità ad avere quella giusta come doverosa attenzione per chi ci sta attorno, la storia e l'esperienza di Anna nel nostro paese hanno rappresentato e rappresentano una vera e propria provocazione, per tutti. Arrivata ad Almenno San Bartolomeo nel 1975 da subito, infatti, ha messo a disposizione, con incondizionata e indefessa generosità, il suo tempo, le sue competenze (molte peraltro), se stessa, nei diversi ambiti sociali, sindacali e parrocchiali, familiari. L’approccio e il piglio mostrato nel suo storico impegno profuso nell’ambito sindacale dei CAF non è certamente quello asetticamente burocratico e di impronta ragioneristica".

Anna ha saputo interpretare e incarnare il concetto di integrazione sociale attraverso la disponibilità della propria casa, della propria famiglia che, senza tanti calcoli e ragionamenti e tentennamenti, ha saputo, con sacrificio e tanto amore, allargarsi. La sua famiglia è stata una delle prime famiglie allargate, concedimi la battuta! Ci stiamo evidentemente riferendo alla famiglia Avumado, che proveniente da Reggio Emilia, Anna e la sua famiglia hanno accolto con poi il conseguente istituto dell’affido di Steven e Willi all'indomani delle tristi traversie che la stessa famiglia avrebbe vissuto andando in frantumi. Anna e i suoi cari hanno avuto il coraggio e “l’improntitudine” di dare a questi 2 ragazzi una Famiglia, dei veri affetti in luogo di un anonimo e freddo istituto, non è poca cosa. Sono i tuoi altri due figli, quelli di colore, che hai cresciti come due altri tuoi figli, appunto".

"È stata una serata straordinaria, una grande emozione per me ricevere questo premio - dichiara Anna Birolini -. Non mi aspettavo proprio questo riconoscimento. Non nascondo che non pensavo di aver fatto cose così eccezionali da ricevere una benemerenza. Io mi sono sempre impegnata ad amare sempre di più e voler bene alle persone, perché così mi ha insegnato il Signore. È stato bello, durante la serata, aver avuto vicino tante persone: l'Amministrazione comunale al completo, i miei sacerdoti, i colleghi del sindacato, la mia famiglia. Ringrazio tanto l'Amministrazione comunale, soprattutto nella persona del sindaco Frigeni e del vicesindaco Todeschini ". 

A 56 N - La Voce delle Valli

Foto: Pio Rota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross