Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Atalanta-Fiorentina 1-1: Petagna si sblocca e risponde a Badelj

Un pareggio senza infamia e senza lode per i nerazzurri che, nonostante la testa alla sfida di Europa League, riescono a portare a casa un punto.
19 Febbraio 2018

In orario aperitivo, in una fredda ed umida domenica sera all'Atleti Azzurri d'Italia, Gasperini, come previsto, applica un turnover piuttosto ampio in vista della partita di ritorno di Europa League di giovedì: Gosens e Castagne schierati dal primo minuto, in difesa con Caldara ci sono Mancini e Palomino, Gollini in porta.

Parte bene l'Atalanta, facendo buon pressing sulle corsie laterali con Gosens e Castagne. È la Fiorentina, però, a passare in vantaggio al 16': traversone su Badelj che arriva in corsa e fredda Gollini. Nel finale del primo tempo punizione per i nerazzurri:  Cross  in area del Papu Gomez , Petagna ha la meglio su Biraghi, incorna la sfera e batte Sportiello ritrovando il goal dopo 5 mesi di digiuno. 

Nella ripresa continua il botta e risposta tra le due squadre, buoni gli inserimenti di Castagne e gli spunti di Ilicic (subentrato a  Cristante al 25' st. ),  ma non arriva il goal del raddoppio. La Fiorentina negli ultimi minuti rimane in 10 per l'espulsione di Milenkovic per doppia ammonizione. L'Atalanta prova ad approfittarne con Freuler ma la conclusione sfiora il palo e finisce sul fondo.

Ci provano quindi i Viola, ma Falcinelli spreca l'occasione del 1a2 e la partita si chiude con l'ennesimo pareggio tra Atalanta e Fiorentina (4° consecutivo). Considerati i tanti impegni della squadra, i nerazzurri portano fieno in cascina guadagnando un buon punto.

È evidente che la testa è all' Europa League. Giovedì, ore 21.05, appuntamento al Mapei Stadium per recuperare il 3a2 subito a Dortmund e poter continuare il sogno Europeo. Difficile ma non impossibile

(Fonte immagine: ANSA)

Ultime Notizie

X
X
linkcross