Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Attilio Fontana: ''Lombardia resta zona gialla, ora servono i vaccini''

L'annuncio del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, su Twitter.
19 Febbraio 2021

AGGIORNAMENTO: Nel tardo pomeriggio è arrivata la firma del ministro della Salute Roberto Speranza sulle nuove ordinanze, in vigore da domenica 21 febbraio, che conferma quanto dichiarato dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana: Lombardia resta in zona gialla. 

"La Lombardia resta gialla. Siamo intervenuti con limitazioni localizzate per contenere meglio, tracciare e isolare i piccoli focolai. Azioni mirate a mantenere la Lombardia il più possibile libera da restrizioni. Serve massima attenzione da parte di tutti. Serve che arrivino i vaccini".

Così pochi minuti fa ha twittato il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, sul profilo Twitter ufficiale. Per l'ufficialità ancora si dovrà attendere, ma la direzione - con l'Rt sotto l'1 (0,95 in Lombardia) - sembra quella di mantenere la zona gialla.

1586 ABF la voce delle valli - La Voce delle Valli

Dovrebbe valere lo stesso per il Lazio, mentre Campania, Emilia Romagna e Molise potrebbero passare dal giallo all'arancione. Provincia di Bolzano e alcune zone dell'Umbria potrebbero invece finire in zona rossa.

Ultime Notizie

X
X
linkcross